Connect with us

News

Cicerelli, Firenze, Giannetti: da martedì 3 rientri importanti. Billong punta la J.Stabia

A Cremona la Salernitana potrebbe ritrovare un po’ di ossigeno, quantomeno nell’elenco dei convocati. L’emergenza infortuni va avanti praticamente da inizio stagione e sta costringendo Ventura a scelte obbligate, a discapito dei risultati che nell’ultimo mese sono progressivamente calati. C’è chi tira la carretta dall’inizio, chi non ha ricambi, chi si è disimpegnato anche in ruoli non preferiti. Va così, ma la musica potrebbe cambiare da martedì, quando l’allenatore si ripresenterà al campo per la ripresa dopo la partita contro l’Entella.

“Mi hanno detto, ma lo dico sotto voce, che si riaggregheranno al gruppo Cicerelli, Firenze e Giannetti. Lo spero. Sarà quasi un’emozione lavorare con tanti giocatori, non provo questa gioia dai giorni del ritiro”, ha detto in conferenza stampa l’allenatore, ovviamente facendo una battuta. Cicerelli è fuori dalla partita col Frosinone, abbandonata anzitempo per un problema al polpaccio. Noie muscolari anche per Firenze, che si è infortunato a Venezia, e Giannetti: l’attaccante è stato punzecchiato pubblicamente dal trainer per aver gestito male un affaticamento proprio nella settimana seguente all’incontro del Penzo. L’ex cagliaritano avrebbe infatti sottovalutato il problema, scegliendo di allenarsi e caricare ugualmente, piuttosto che “confessare” le noie e riposarsi. “Non è che se uno non si allena un giorno, poi non gioca la partita. serve gestirsi con più maturità”, disse Ventura prima del match col Perugia a proposito proprio di Giannetti.

Dopo Cremona, la sosta. In quell’occasione, lo staff sanitario spera di non avere ulteriori contrattempi e soprattutto di poter lavorare per riportare al cento per cento i vari Cerci e Lombardi, ma soprattutto per rimettere in sesto Billong e renderlo convocabile per la sfida del 23 novembre contro la Juve Stabia. “Sempre che non metta il piede in un’altra buca”. Ventura ci spera.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News