Connect with us

News

“Ci stiamo divertendo”: cantano in 10mila con delegazione tedesca e… Soviero per “Quelli che il Calcio”

Nonostante la giornata da mare, al Principe degli Stadi ben 9763 persone si sono accomodate sui gradoni per assistere a Salernitana-Padova con temperature più che estive. È esploso il calore della torcida granata ai gol di Di Tacchio, Casasola e Djavan Anderson che hanno fissato il punteggio sul rotondo 3-0. A fine partita, immancabile il serpentone della squadra sotto la Curva Sud con la guida di capitan Schiavi che ha trattenuto i suoi compagni a cantare e a festeggiare con gli ultrà per qualche minuto al triplice fischio di Dionisi.Ci stiamo divertendo, hanno sottolineato i tifosi in coro durante gli scampoli finali di gara. Sulle note di “Vattene amore”, immancabile dopo le vittorie, l’auspicio è che possa essere così per tutto il campionato: “Vi vogliamo così”.

Solo lambita la famigerata quota 10mila dinanzi ai due co-patron, Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, ma anche l’ex tecnico granata Leonardo Menichini (clicca qui per guardare la video intervista) con il suo collaboratore Massimo D’Urso. Tanti altri addetti ai lavori sugli spalti, come il procuratore Willy Arciello, che cura gli interessi del padovano Vincenzo Sarno. E poi un Salvatore Soviero in grande spolvero: ex portiere della formazione granata tra il 2000 e il 2002 era presente in tribuna come inviato speciale della popolare trasmissione “Quelli che il calcio”, in onda su Rai Due, con collegamenti e interventi dall’Arechi. Dagli spalti grande apprezzamento per le prestazioni di tutti, con applausi convinti per tutti i calciatori sostituiti.

Da Padova, nel settore ospiti, circa settanta i presenti. Di contro, a inneggiare al cavalluccio marino, c’erano anche dei rappresentanti degli Ultras GE, che sta per Gelsenkirchen, la città tedesca dove è di casa lo Schalke 04. Con loro, da tempo, gli ultrà campani intrattengono un bel rapporto di amicizia suggellato anche oggi da cori ad hoc: “Bianco, azzurro e granata, Schalke e Salerno alè”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News