Connect with us

News

Infortunio Ardemagni, il messaggio della Salernitana. L’attaccante operato a Roma

AGGIORNAMENTO ORE 12.00 – Le condizioni di salute di Ardemagni sono racchiuse nel bollettino medico comunicato dall’Ascoli sul proprio sito ufficiale: “Matteo Ardemagni, nel corso della partita di Campionato Salernitana-Ascoli disputata ieri sera all’Arechi di Salerno, ha avuto la peggio in un contrasto di gioco riportando la frattura scomposta di radio e ulna dell’avambraccio sinistro. Il calciatore, dopo una parziale e pronta ricomposizione della frattura, è stato trasferito presso la clinica Concordia di Roma dove il Prof. Giovanni Di Giacomo in queste ore sta eseguendo l’intervento chirurgico per la riduzione della frattura con placche e viti. Seguirà bollettino medico al termine dell’intervento. Il Patron Massimo Pulcinelli e l’Ascoli Calcio sono vicini a Matteo e, nell’augurargli una pronta guarigione, lo aspettano al più presto in campo”

AGGIORNAMENTO ORE 11.30 – La Salernitana, sul suo profilo Twitter, augura una rapida e pronta guarigione a Matteo Ardemagni. Questo il tweet da parte del sodalizio granata: L’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i calciatori e tutto lo staff rivolgono al calciatore dell’Ascoli, Matteo Ardemagni, l’augurio di una rapida e pronta guarigione”.

AGGIORNAMENTO ORE 00.00 – Il presidente dell’Ascoli Calcio, Massimo Pulcinelli, su Instagram pubblica una stories che ritrae lo sfortunato attaccante dell’Ascoli, Matteo Ardemagni. “Frattura scomposta dell’avambraccio. Peccato bomber non ci voleva, ma sarai sempre con noi”.

Uscito a quattro minuti dal 90′, Matteo Ardemagni ha vissuto una serata poco piacevole all’Arechi in occasione della sfida tra Salernitana ed Ascoli. L’attaccante milanese che in passato aveva segnato quattro gol ai granata, non è mai entrato nel vivo del gioco e ha abbandonato il terreno di gioco all’86’ dopo uno scontro con Di Tacchio. L’ex Avellino ha rimediato una frattura scomposta a carico dell’ulna sinistra, lasciando il campo dolorante in barella. Visibilmente preoccupato a fine partita Vivarini: “Ho sentito un rumore dalla panchina, credo si sia fatto male seriamente”. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News