Connect with us

News

“C’è solo una maglia”, storia granata attraverso la casacca: il 14/9 al Vestuti presentazione del volume

La storia della Salernitana in modo diverso, in occasione del centenario, con un volume imperdibile. “C’è solo una maglia – Storia dei colori sociali della Salernitana” vuole raccontare il percorso sportivo del cavalluccio marino attraverso tessuti e aneddoti della seconda pelle portata da migliaia di atleti e, perchè no, tifosi sui gradoni degli stadi di tutta Italia, di generazione in generazione. I colleghi giornalisti Marco Rarità e Umberto Adinolfi – autori del libro con Carlo Fontanelli che ne è editore attraverso la Geo Edizioni – presenteranno l’iniziativa editoriale venerdì 14 settembre alle ore 18 allo stadio Vestuti di Salerno. Luogo simbolico, scelto non a caso.

Un volume interamente a colori, frutto di un lodevole lavoro di ricerca meticolosa durato due anni che proporrà una galleria fotografica a colori con molte immagini inedite di formazioni della Salernitana dal 1919 a oggi, una per ogni annata sportiva. Assieme a ciò, ovviamente, risultati e formazioni tipo con le parti testuali di racconto dei singoli campionati. “Abbiamo girato l’Italia tra archivi e strutture, persone, carte, lettere, foto. Ne è nata una ricostruzione storica di ciò che amo di più, perché poi ‘C’è solo una maglia’ è questo. Senza coppe e scudetti, magari non parliamo di vittorie ma di amore, quello vero. Le prime maglie da gioco e come è nata la casacca granata”, le parole di Marco Rarità. 

A completare l’opera – con prefazione di Adolfo Gravagnuolo – un omaggio al tifo granata, anche qui con foto a colori del mondo ultras fin dai suoi esordi nel lontano 1975. “C’è solo una maglia” è iniziativa intrisa di passione per il cavalluccio marino e per le cose fatte per bene in un’annata particolare. Un progetto che nasce con scopi nobili e che punta a distinguersi: siamo certi che ci riuscirà, grazie al certosino lavoro degli autori.

Appuntamento al 14 settembre, stadio Vestuti, per respirare genuina aria di Salernitana, con le sue storie e la sua storia.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News