Connect with us

News

Calaiò lascia il calcio e un posto in lista over: la Salernitana ha tre soluzioni per colmare il vuoto

L’addio di Calaiò al calcio giocato è stato sicuramente inaspettato. L’arciere ha detto basta, il suo futuro è fuori dal campo di gioco e dietro la scrivania. Dopo tre partite di campionato la Salernitana saluta il suo attaccante che quest’anno non aveva ancora segnato ma sicuramente, con il passare delle partite, avrebbe trovato il modo di aiutare il cavalluccio.

Calaiò lascia il calcio, la Salernitana e di conseguenza anche un posto libero nella lista dei 18 over. Adesso il club granata può iniziare a pensare come colmare il vuoto, tre sono le opzioni.
La prima, reintegrare in rosa Alessandro Rosina. Il fantasista di Belvedere Marittimo era stato escluso dal progetto tecnico già a inizio estate, poi però è rimasto a Salerno perché non ha trovato squadre durante il calciomercato. Non rientrando comunque nei piani di Ventura. Scrivere il nome Rosina in lista sarebbe certamente la soluzione più semplice, ma al momento la società sembra voler evitare questa scelta.
La seconda opzione potrebbe essere intervenire sul mercato degli svincolati. Magari non per forza un attaccante, in mediana numericamente servirebbe un uomo in più. Ma tutto sembra presagire che la Salernitana imbocchi la terza strada: lasciare tutto com’è. Nessun nuovo (o vecchio) arrivo, si va con 17 elementi in lista fino a gennaio. Solo allora intervenire, oculatamente e in base alle necessità. Saranno ore di riflessione per la dirigenza granata.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News