Connect with us

News

Boetius, battaglia importante: due granata gli sono vicini

Solidarietà granata per mostrare la vicinanza in un momento tragico e delicato: a Jean-Paul Boetius, attaccante olandese dell’Hertha Berlino, è stata diagnosticata una forma tumorale ai testicoli e dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico e alle terapie del caso.

Vilhena e Piatek a sostegno di Boetius

A comunicarlo è lo stesso club tedesco in una nota: «Jean-Paul Boetius per il momento deve prendersi una pausa. Un esame urologico mercoledì ha diagnosticato un tumore ai testicoli che deve essere rimosso chirurgicamente. Non appena ci saranno nuove scoperte, vi informeremo. I nostri pensieri sono con te, Djanga!». Tonny Vilhena e Krzysztof Piatek non hanno fatto mancare il proprio sostegno a mezzo social per il giovane 28enne. Boetius e Vilhena hanno giocato insieme (135 partite complessive) tra Olanda e Feyenord quando gli occhi di Fiorentina e Roma erano talmente forti da presentare un’offerta per entrambi. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non è il primo caso quello di Boetius in Bundesliga: nell’aprile scorso, Timo Baumgartl era stato costretto allo stop per le cure necessarie fino alla guarigione, arrivata ad agosto con il relativo rientro in campo. Il più recente è quello di Sebastian Haller del Borussia Dortmund, immediatamente operato a conferma della natura maligna del caso che lo sta costringendo ancora adesso a cure chemioterapiche. Sempre in caso Hertha Berlino altro giocatore colpito dal male è stato Marco Ritcher, sottoposto in tempo ad intervento terapico. Bundesliga sotto shock che immediatamente ha aperto un dibattito sulle cause e sugli eventi, simili e ravvicinati nel campionato tedesco.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News