Connect with us

News

Blitz Marchetti al M.Rosy: confronto con tecnico e squadra prima dell’allenamento

Entra nel vivo la settimana che porterà la Salernitana alla sfida con l’Atalanta di Gasperini. Questa sera gli orobici saranno di scena al Madrigal di Villareal per il primo appuntamento stagionale in Champions League. Nel pomeriggio invece Di Tacchio e soci si sono ritrovati sul manto erboso del centro sportivo Mary Rosy: l’allenamento è stato preceduto da un confronto tra il generale Ugo Marchetti, staff tecnico e squadra. Un modo per fare il punto dopo un inizio di campionato difficile e per provare a rialzare la testa in vista dei prossimi impegni.

A seguire gli uomini di Fabrizio Castori hanno aperto l’allenamento con un riscaldamento tecnico-coordinativo con palla seguito da esercitazioni tattiche in situazioni di gioco. La seduta di lavoro è terminato con una partita finale. Ancora lavoro atletico specifico per Jaroszynski e Veseli, seduta fisioterapica per i vari Aya, Capezzi e Ruggeri. Domani in programma una doppia seduta per lavorare sia sotto l’aspetto atletico che tattico: Castori dovrebbe confermare il 3-5-2 contro l’Atalanta, schierando Gagliolo, Strandberg e Gyomber davanti a Belec, anche se Bogdan scalpita e potrebbe togliere il posto al centrale slovacco. In mediana potrebbe rifiatare Di Tacchio, anche in vista dell’imminente impegno col Verona. Al suo posto potrebbe agire Obi, con Mamadou e Lassana Coulibaly ai suoi lati. In attacco potrebbe tornare titolare Djuric, magari al fianco di Bonazzoli. Ribery potrebbe essere l’arma da giocare a partita in corso.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News