Connect with us

News

Avellino out, Fella saluta il Partenio: “Ma spero sia solo un arrivederci”

Si è conclusa anche la stagione di un calciatore granata in prestito: Giuseppe Fella ha visto infrangersi il sogno promozione in B con l’Avellino per mano del Padova di Andrea Mandorlini (e di Curcio, in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione dei patavini, Firenze – prestito secco – ma anche degli ex Ronaldo e Vannucchi). L’attaccante salernitano è stato grande protagonista della compagine di Piero Braglia, con 9 reti e 2 assist in 34 presenze nella stagione regolare, alcuni dei quali di pregevolissima fattura. Non è bastato, però, per superare l’ostacolo delle semifinali playoff.

Così Fella si è congedato dai tifosi biancoverdi con un post sui suoi profili ufficiali sociali: “Trovare le parole giuste oggi è davvero difficile. Lo è perché come tutti speravo e credevo in un finale diverso. Fa male chiudere un anno così intenso in questo modo. Quando sono arrivato ad Avellino avevo ben chiaro cosa avesse voluto dire indossare la maglia biancoverde; ed è proprio per questo che ho sempre cercato di darle il rispetto che merita. Oggi alla fine di questo percorso, mi sento di dire GRAZIE a chi ha sostenuto me ed i miei compagni di squadra, nonostante i mille impedimenti che questo maledetto virus ha imposto, facendo sentire sempre il calore di cui avevamo bisogno. GRAZIE alla società, allo staff tecnico, al mister e a tutti coloro, che hanno lavorato con professionalità e dedizione. Un GRAZIE speciale però lo devo ai miei compagni di squadra, con i quali mi sono sentito parte di una famiglia. Inutile dire che resterete tutti parte del mio cuore. Non mi piacciono gli addii, spero sia solo un arrivederci. Grazie Avellino, che tu possa arrivare dove meriti”.

Fella, classe 1993, è di proprietà della Salernitana e non disdegnerebbe una partenza con Castori per il ritiro precampionato, ma la sensazione è che, nonostante abbia ancora due anni di contratto (nel 2020 siglò un triennale), per lui ci sarà un’altra destinazione. Chissà che non possa essere rinnovato proprio il prestito all’Avellino dopo la sua ottima stagione personale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News