Connect with us

News

Andrè Anderson e l’esperienza Salerno: “È stato l’anno più costruttivo della mia vita”

André Anderson non dimentica Salerno. Il fantasista italo-brasiliano della Lazio, in granata nella stagione 2018/2019, è tornato alla casa madre dove quest’anno ha giocato col contagocce. Ora vive, come tutti, una fase delicata con la speranza di poter tornare quanto prima alla normalità. Ne ha parlato in una intervista alla Gazzetta Sportiva, tornando proprio sull’esperienza dello scorso anno in granata: “Alla Salernitana è stato un periodo importante, ho imparato il più possibile, è stato un momento spartiacque per André ragazzo e André professionista. È stato l’anno più costruttivo della mia vita”.

Sulla situazione attuale: “La quarantena è stato un momento importante per stare con la mia famiglia qui in Italia. Quando giochiamo durante la stagione abbiamo poco tempo per stare con loro. Tutti noi ci siamo allenati a casa. Certo, non c’è la stessa intensità che puoi avere nei soliti allenamenti al campo, ma abbiamo cercato il modo migliore per mantenere al top le nostre condizioni fisiche e mentali. Speriamo di riprendere gli allenamenti, tutti insieme, molto presto”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News