Connect with us

News

Anche oggi doppia a S. Gregorio Magno: domani allenamento pomeridiano (col nuovo mister?)

Dopo quella di ieri, anche oggi doppia seduta a San Gregorio Magno agli ordini di Roberto Beni. Una situazione imbarazzante, con il vice di Colantuono che sa bene – come probabilmente gli altri collaboratori Coccia e Bertini – di dover presto salutare la compagnia e di non poter effettuare esercitazioni tattiche con vista sul Foggia. I due allenamenti giornalieri sembrerebbero essere parte del menu stilato di concerto con la dirigenza, per tenere sulla corda i calciatori sia al mattino che al pomeriggio. I programmi dovrebbero tuttavia cambiare da domani, quando in ritiro dovrebbe giungere il nuovo allenatore, in attesa della chiusura delle trattative per il suo ingaggio. Non a caso l’allenamento è fissato alle 15, per consentirgli di arrivare in tempo a San Gregorio Magno.

Beni fa in modo che il gruppo possa risentire il meno possibile delle doppie quotidiane a temperature molto rigide, che potrebbero portare, alla lunga, problemi muscolari. Questa mattina i granata hanno svolto un lavoro di forza seguito da esercitazioni tattiche difensive in situazioni di gioco e di attacco alla porta. Nel pomeriggio un lavoro in fase di impostazione e partita finale.

La squadra freme. Ieri il ds Fabiani ha fatto un discorso al gruppo non usando mezzi termini e minacciando ancora di far allenare tutti anche il 31 dicembre e il 1 gennaio, senza tangibili segnali di cambiamento. Un rendimento e un atteggiamento “da vergognarsi”, avrebbe sottolineato il dirigente ex Genoa e Messina. Pronta la replica della squadra, per prima dispiaciuta per il deficitario bottino di dicembre e proclamatasi vogliosa di invertire la rotta alla prima occasione utile, la gara col Foggia.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News