Connect with us

News

Altra chance per Bonazzoli: il Cagliari è tra le sue ‘prede’ preferite

Un mese senza gol e punti. A Cagliari la Salernitana sarà chiamata al riscatto dopo la pesante sconfitta con la Sampdoria, la terza di fila dopo quelle con Napoli e Lazio. Tre ko consecutivi accomunati dall’assenza di gol realizzati dalla compagine granata che all’Unipol Domus dovrà cercare a tutti i costi di conquistare l’intera posta in palio per cercare di non sprofondare, anche sotto il profili psicologico.

La partita di Bonazzoli

La partita di Cagliari arriva proprio un mese dopo quella di Venezia. Era la seconda con Colantuono in panchina, la Salernitana era reduce dal tonfo interno con l’Empoli, e al “Penzo” conquistò tre punti pesantissimi grazie alle reti di Bonazzoli e Schiavone. Proprio il numero 9 granata potrebbe tornare prezioso in terra sarda: autore di quattro gol tra campionato e Coppa Italia, l’ex Torino ha il Cagliari tra le sue “prede” preferite. Ha affrontato i sardi quattro volte, con un bilancio di due vittorie ed altrettante sconfitte.

Ai rossoblu ha segnato due gol, entrambi nella stagione 2019/2020, quando vestiva la maglia della Sampdoria: schierato titolare da Ranieri, realizzò una importante doppietta che permise ai blucerchiati di portare a casa una importante vittoria (la partita finì 3-0, primo gol di Gabbiadini. Domani, salvo sorprese, farà coppia con Milan Djuric, con la speranza di ripetere le gesta di un mese fa, quando realizzò un gol importantissimo e di pregevole fattura.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News