Connect with us

News

Addio Gigi Simoni: imbattuto da tecnico contro i granata, ma quella partita a San Siro…

Il mondo del calcio è in lutto, è scomparso Gigi Simoni. L’icona del calcio italiano si è spento oggi all’età di 81 anni: Simoni aveva accusato lo scorso 20 giugno un grave malore ed era stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva all’ospedale Cisanello di Pisa. Oggi è arrivato il triste annuncio.

Una lunghissima carriera per Simoni: prima calciatore, poi allenatore, infine direttore tecnico. La sua ultima esperienza con la Cremonese, l’addio era arrivato nel 2016.

Nel corso degli anni Simoni ha affrontato diverse volte la Salernitana. La prima nessuno la può dimenticare anche perché gli costò la panchina: stagione 98/99, quella della Serie A. Simoni guidava l’Inter e a San Siro la Salernitana fece una grande partita passando anche in vantaggio con Di Michele. Nel secondo tempo pareggiò il Cholo Simeone, poi Zanetti nel recupero diede la vittoria ai nerazzurri. Nonostante i tre punti, al termine della gara Simoni venne comunque esonerato. Alla guida dell’Ancona Simoni si prese sei punti contro la Salernitana nella stagione 2002/2003, in Serie B: 0-2 all’andata all’Arechi, 3-1 nelle Marche. Infine, anche un derby: sulla panchina del Napoli Simoni si prese uno 0-0 a Salerno nella stagione 03/04 chiudendo il suo personale score da allenatore contro la Salernitana senza mai perdere.

Nella terza parte di carriera, quella da direttore tecnico, altri incroci. Nel 2010/2011 è al fianco di Vincenzo Torrente al Gubbio: all’andata la Salernitana perse 3-1, al ritorno invece i granata di Roberto Breda vinsero 2-1 raggiungendo così i playoff poi persi in finale con il Verona.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News