Connect with us

News

A Udine c’è un tabù da sfatare: solo un punto in cinque precedenti per i granata

Sono cinque i precedenti in casa dell’Udinese, dove la Salernitana non si reca dalla stagione 1998/99. Il bilancio non è dei più favorevoli per i colori granata, che in Friuli hanno conquistato soltanto un pareggio, a fronte delle quattro sconfitte.

Settantadue anni fa la prima volta dell’ippocampo a Udine. L’8 gennaio 1950, alla terzultima di ritorno del torneo di Serie B 1949/50, i campani furono sconfitti 4-2: aprì e chiuse le marcature Zorzi, entrambi i gol dal dischetto, con in mezzo i gol di Sloan e Da Rin che chiusero la pratica già dopo mezzora; a inizio ripresa inutili i gol ospiti di Ercole Castaldo ed Eros Marini. A fine stagione, bianconeri promossi in massima serie. Il 19 febbraio di sei anni dopo le due compagini avrebbero dovuto ritrovarsi, sempre in cadetteria, ma il match fu rinviato per neve e disputato un mesetto dopo, il 21 marzo, con manita dell’Udinese. Nel 5-1 finale del vecchio stadio Moretti fu Francesco Malighetti a siglare il gol della bandiera, mentre Secchi (tripletta), Fontanesi e il fresco ex Castaldo fecero volare i padroni di casa (anche in quell’occasione promossi in A, mentre i granata retrocessero in C).

Un salto lungo 35 anni fino al 10 febbraio 1991 per ritrovare una sfida tra le due compagini in Friuli: anche in quel caso Salernitana sconfitta, 2-0 il finale grazie alle reti di Cavallo e Mattei. Nel 1994/95, sempre in B, l’unico punticino campano: 1-1 alla terzultima di campionato con l’autorete di Alessandro Calori a pareggiare l’iniziale vantaggio locale di Paolo Poggi. Quel pareggio (foto in alto pagina Facebook Claudio Grimaudo) fece “scappare” Vicenza e Atalanta a +2, lasciando il cavalluccio al quinto posto ad inseguire (invano) la promozione. Infine, la trasferta del 1998/99, finora l’unica in Serie A: il 27 settembre di 24 anni fa fu una doppietta di Marcio Amoroso a stendere i granata alla terza di campionato. Di seguito il tabellino di quell’incontro:

TABELLINO  –  UDINESE-SALERNITANA 2-0 (1998/99)

UDINESE (3-4-3): Turci; Bertotto, Calori, Pierini; Bachini, Giannichedda, Walem (81′ Appiah), Pineda (76′ Navas); Amoroso, Locatelli, Jorgensen (60′ Poggi). A disp: Wapenaar, Gergo, Zanchi, Sosa. All: Guidolin.

SALERNITANA (4-3-3): Balli; Bolic, Song (46′ Tosto), Ferrara, Del Grosso; Gio. Tedesco (57′ Fini), Breda, Kolousek; M. Rossi, Di Vaio, De Cesare (66′ Chianese). A disp: Ivan, Monaco, Galeoto, Vannucchi. All: D. Rossi.

Arbitro: Trentalange di Torino

NOTE. Marcatore: 5′ e 8′ Amoroso. Ammoniti: Bertotto e Giannichedda (U), Balli, Ferrara, Gio. Tedesco, M. Rossi (S). Angoli: 5-4. Spettatori: 18905.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News