Connect with us

News

Tifo in fibrillazione, la Sud valuta contestazione. A Livorno possibile striscione di protesta

Diversi gruppi, in particolare di “emigranti”, hanno già annunciato la propria rumorosa assenza. La Curva Sud a Livorno ci sarà ma sta ugualmente valutando una presa di posizione forte. Forse un altro blitz per esternare a squadra ed allenatore tutto il malcontento per una stagione che poteva e doveva prendere una piega differente. Ma non possono essere esclusivamente calciatori ed allenatori i destinatari unici delle proteste dei tifosi. Lo zoccolo duro della torcida granata ha annunciato la propria regolare presenza nella trasferta di Livorno, annunciando l’organizzazione della trasferta tramite i consueti canali social. Al Picchi però potrebbe campeggiare un duro striscione rivolto a proprietà e dirigenza, sulla scorta del coro già scandito nel finale della sfida al Crotone di domenica scorsa. La Curva dovrebbe comunque prendere posizione con un comunicato ufficiale che dovrebbe essere divulgato nelle prossime ore, forse dopo un’ulteriore riunione tra i gruppi portanti per stabilire una linea quanto più uniforme possibile tra le varie correnti di pensiero. Diverse le ipotesi in ballo, non ultima la diserzione come fragorosa forma di protesta. Nell’anno del Centenario sarebbe davvero una sconfitta per tutti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email