Connect with us

News

Pomeriggio di attesa per la Salernitana: ecco cosa “rischiano” i granata in classifica

Quello di oggi sarà un pomeriggio d’attesa per la Salernitana che dopo il ko di Cittadella tornerà in campo solo lunedì sera nel posticipo col Brescia. Una gara da vincere per riprendere a macinare punti e soprattutto per recuperare eventuali ritardi in classifica. Già, perché le partite in programma tra oggi e domani potrebbero consegnare ai granata una graduatoria peggiore di quella attuale con l’ippocampo in zona play-off a pari punti col Perugia.

Proprio gli umbri quest’oggi saranno di scena al “Via del Mare” di Lecce: una vittoria del Grifo porterebbe i biancorossi a guadagnare tre punti sulla Salernitana mentre se dovessero vincere i padroni di casa questi supererebbero il Pescara ed eventualmente il Palermo, in campo alle 12.30 a Padova. Occhio anche allo Spezia che battendo il Cosenza aggancerebbe la Salernitana a quota 20 punti mentre l’Ascoli, impegnato al “Penzo” di Venezia, potrebbe portarsi a +2 su Schiavi e soci con un successo sui lagunari.

Domani invece sarà il turno della Cremonese che ospiterà il Cittadella: i grigiorossi con una vittoria arriverebbero a 21 punti superando dunque, almeno momentaneamente, i granata. Occhio infine al big match del “Vigorito” tra Benevento ed Hellas Verona: i sanniti hanno la possibilità di andare a +4 sulla Salernitana, gli scaligeri invece potrebbero raggiungere quota 22 punti. Poi lunedì sera sarà il turno della compagine di Colantuono.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email