Connect with us

News

Colantuono punta sul trequartista, idee Mazzarani e Castiglia. Domani doppia seduta

La certezza è il trequartista, almeno la presenza di esso. Su chi ne vestirà i panni contro il Brescia invece ci sono ben poche certezze considerando il possibile forfait di Davide Di Gennaro, sempre alle prese con i problemi al tallone destro (clicca qui per leggere l’articolo) e non ancora rientrato in gruppo. É questo uno dei più grandi dubbi di formazione per Stefano Colantuono quando mancano ancora diversi giorni alla partita con la squadra di Corini che arriverà all’Arechi dopo la vittoria sul Livorno. Detto del possibile cambio di modulo (clicca qui per leggere l’articolo) il tecnico di Anzio dovrà chiaramente individuare i migliori interpreti da schierare.

Col passaggio alla difesa a 4 sono in rialzo le quotazioni di Raffaele Pucino, in attacco potrebbe rivedersi Jallow ma la novità dell’ultim’ora è legata proprio al ruolo del trequartista. Pare infatti che Cola stia valutando l’ipotesi di schierare a ridosso dei due attaccanti uno tra Mazzarani (già visto in quel ruolo per 45′ contro l’Ascoli) e Castiglia, ancora alla ricerca della miglior collocazione tattica. Intanto questo pomeriggio lavoro di forza e trasformazione in campo prima di partite a pressione sul manto erboso del Mary Rosy dove domani i granata si ritroveranno nuovamente per una doppia seduta con quella mattutina fissata alle 10.30.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email