Connect with us

News

Barella stella tricolore: all’Arechi i primi passi… con Di Gennaro

Splende la stella di Nicolò Barella, a segno ieri dopo soli sette minuti nella sfida tra Italia e Finlandia, valida per le qualificazioni ad Euro 2020. Il calciatore classe 1997, curiosamente, ha giocato la sua seconda partita titolare tra i grandi proprio a Salerno durante un Salernitana-Cagliari terminato con la vittoria degli ospiti: nella formazione sarda vi era anche Davide Di Gennaro, impiegato nel ruolo di regista di centrocampo, con Barella trequartista. Entrambi saranno eletti unanimemente migliori in campo.

Era il giorno della viglia di Natale, la capolista Cagliari fa visita all’Arechi e il giovanissimo centrocampista rossoblu con una grandissima accelerazione serve l’assist al bacio per Giannetti che sigla l’1-0. Barella continua ad essere uno dei protagonisti sul rettangolo di gioco, ma nella ripresa sale in cattedra Di Gennaro: il talentuoso centrocampista, ora alla Salernitana, coglie la traversa dai 20 metri. I sardi troveranno la rete del definitivo 0-2 con Tello, protagonista poi di un’esultanza che fa inferocire i tifosi del Cavalluccio presenti all’impianto di Via Allende e i granata Andrea Rossi e Daniele Sciaudone che verranno espulsi (insieme a loro anche l’autore del “balletto” e il compagno di squadra Melchiorri).

Quando può cambiare la vita in tre anni e mezzo: Barella è ora la stella tricolore, uno degli elementi su cui la Nazionale italiana fonderà il proprio ciclo; Di Gennaro, con cui il talento azzurro ha mosso i primi passi, invece è praticamente nell’oblio. Una serie di infortuni ne hanno limitato il rendimento all’ombra dell’Arechi, con l’ultima presenza datata 8 febbraio quando è subentrato nell’ultimo quarto d’ora contro il Benevento.

*fonte foto: LEGA B

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email