Connect with us

News

Attacco Salernitana, fuori casa nessuno peggio di te! Venturato in difficoltà nel mese di dicembre

21 giorni dopo finalmente la Salernitana torna in campo, scontato il doppio weekend di riposo il calendario offre l’interessantissimo big match di Cittadella. Sarà una partita durissima, perché i veneti sono una squadra attrezzata per i playoff e fin qui hanno i numeri a loro favore. Sono solo 8 i gol subiti dalla squadra di Venturato, miglior difesa del campionato. In campo il Cittadella si chiude e si fa sentire, sono già 41 le ammonizioni estratte ai danni di calciatori veneti. La striscia positiva del Cittadella dura da 7 turni, l’ultimo ko è datato 25 settembre quando al Tombolato passo il Benevento: dalla sfida alle streghe, 2 vittorie e 5 pareggi.

Qualche limite il Cittadella in questo campionato lo ha palesato proprio in casa. Sarà compito della Salernitana sfruttare ogni indecisione per cercare 3 punti che sarebbero pesantissimi. I granata non vincono fuori casa dallo scorso campionato (1-3 ad Ascoli) e lontano dall’Arechi non stanno raccogliendo risultati positivi. Dopo 13 turni solo Livorno, Brescia e Cremonese non hanno vinto come i granata fuori casa. La Salernitana ha trovato 2 pareggi e 3 sconfitte, i 3 gol segnati valgono il peggior attacco esterno del campionato con Crotone e Cittadella. Domani l’occasione giusta per invertire il trend, anche perché le squadre di Venturato a dicembre vanno spesso in difficoltà. Nel mese di Natale, infatti, il tecnico del Cittadella nella sua carriera ha raccolto 1.32 punti di media, grazie a 10 vittorie e 11 pareggi in 31 gare disputate.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email