Connect with us

News

Zauri critico: “Salernitana ha dato più di noi, così non va bene. Mi sento sempre in discussione”

PESCARA. E’ un critico Luciano Zauri quello che si presenta in sala stampa al termine di Pescara-Salernitana. L’ex terzino della Lazio si è trattenuto con i vertici societari per un lungo colloquio nel post: “Ho parlato con il presidente che non è contento della sconfitta, come tutti noi. Ci siamo detti che così non va. I discorsi tecnico-tattici restano nello spogliatoio”. L’allenatore analizza la prestazione e il ko: “La difesa a quattro della Salernitana era un opzione che avevamo studiato. Conoscevamo anche le caratteristiche di Lombardi, sapevamo che era un pericolo. Loro hanno meritato perché hanno avuto un altro atteggiamento, fino al 2-0 hanno dato di più di noi e questo è assurdo, sono mancati gli attributi. Se ti accendi nella ripresa, vuol dire che hai i mezzi e devi farlo per tutta la partita. Abbiamo avuto le stesse palle gol loro, ma meno determinazione. La classifica sicuramente condiziona il modo di giocare e i calciatori lo sanno. Il gioco deve funzionare e i singoli determinano gli episodi nelle partite. Dobbiamo dare tutti di più, testa bassa e lavorare, dal primo all’ultimo”. Chiosa finale sulla sua posizione: “Io mi sento sempre in discussione, quando il presidente non sarà più contento mi manderà via”. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News