Connect with us

News

Weekend granata in prestito: segnano Curcio e Castiglia, foggiani ko. Forfait “stabiesi”

Due gol nel weekend appena trascorso da parte di calciatori il cui cartellino è formalmente ancora di proprietà della Salernitana e sono in prestito altrove. Nel girone B della terza serie spicca la prestazione di Felipe Curcio, che con un suo colpo di testa a otto minuti dalla fine regala al Padova un importante pareggio sul campo del SudTirol che consente ai biancoscudati di mantenere la testa della classifica nello scontro diretto; in campo anche Marco Firenze, subentrato al 23′ del secondo tempo. In gol pure il centrocampista Luca Castiglia con la casacca del Modena: suo il sigillo finale sul 4-1 rifilato dai canarini alla Sambenedettese.

Nel girone C c’è stato ben poco da fare per il Foggia contro la Ternana schiacciasassi, vittoriosa (0-2) allo Zaccheria. Un tempo di gioco, il secondo, per il difensore Galeotafiore. Gioca 90′ sulla destra nel 3-5-2 Kalombo, ormai inamovibile fra i satanelli. Un’ora in campo per l’attaccante D’Andrea, poco pericoloso e sostituito a metà ripresa; panchina per Vitale. Continua la rincorsa nelle zone nobili della classifica l’Avellino di Peppe Fella, che batte a domicilio la Casertana: l’attaccante salernitano entra a 20′ dal termine e sfiora il gol con una spettacolare rovesciata. Panchina per Baraye. La Juve Stabia è decimata, tra positivi al Covid (i cui nomi non sono stati resi noti) e infortunati: nell’elenco degli indisponibili ci sono i tre elementi in prestito dalla Salernitana, ovvero Iannoni, Cernigoi e Orlando che non hanno preso parte al match terminato 1-1 al Menti contro il Teramo. Turno di riposo per il Bisceglie del portiere Antonio Russo e dell’attaccante Musso.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News