Connect with us

News

Weekend ex granata, ancora a segno Tounkara. Gioia per Caccavallo, debuttano con le nuove squadre in cinque

Quello appena andato agli archivi è stato un weekend condizionato dalla pausa per le gare delle nazionali, con i giocatori di Serie A e B che, dunque, hanno osservato un turno di riposo. Sono scesi in campo, invece, i calciatori di Serie C. Tra i protagonisti Giuseppe Caccavallo, in rete come Mamadou Tounkara. Esordio con le nuove squadre per Calil, Musso, Esposito, Altobelli e Zampa.

GIRONE C. Perde il Rieti di Alberto Mariani (terza sconfitta consecutiva) in casa contro il Bari. Successo al fotofinish per i galletti di Samuele Neglia (non utilizzato dal mister dei pugliesi, ha visto i suoi compagni dalla panchina) contro la formazione amarantoceleste in cui hanno esordito gli ultimi arrivati Enrico Zampa (novanta minuti per lui) e Mirko Esposito (ammonito, è uscito al sessantacinquesimo). Un quarto d’ora anche per Andrea Marino. La folta colonia di ex Salernitana è rimasta in panchina: Lazzari, Granata, Sette, Poddie, Del Regno, Bartolotta e De Sarlo. Ancora a segno Mamadou Tounkara: una rete, però, inutile ai fini del risultato. La Viterbese (panchina per Urso) perde in casa contro la cenerentola Picerno.

Cade il Catania di Andrea Mazzarani (subentrato nella ripresa) e Giovanni Marchese (rimasto in panchina): gioisce il Potenza di Manuel Ricci che si aggiudica il big-match di giornata. Pareggio con goal per la Paganese del trainer salernitano Alessandro Erra: 2-2 con la Sicula Leonzio in cui hanno trovato spazio Danilo Gaeta per settantanove minuti sostituito dall’eterno Francesco Scarpa. Nella ripresa, inoltre, hanno esordito con la maglia degli azzurrostellati Caetano Calil e Antonino Musso.  Finisce in parità (1-1) anche la sfida tra la Cavese di Francesco Favasuli, Andrea Russotto e Nunzio Di Roberto (subentrato nel finale) e la Vibonese allenata da Giacomo Modica e guidata in difesa da Errico Altobello (match speciale per lui, essendo nato a Cava De’ Tirreni). Giornata di “X” nel girone meridionale: anche tra Virtus Francavilla e Casertana termina 1-1. Per i pugliesi titolare Andrea Bovo, per i campani di Ciro Ginestra, invece, ha giocato dal primo minuto Antonio Zito.

Il Catanzaro espugna Monopoli: per i giallorossi in campo il solo Giuseppe Statella (Marius Adamonis out per infortunio) per i pugliesi Ettore Mendicino è subentrato a gara in corso mentre il salernitano Giuseppe Fella è rimasto in panchina. Nicola Bellomo ha guidato la Reggina al facile successo interno sul Bisceglie (3-0). Alla stregua di Anthony Iannarilli che ha difeso i pali della Ternana nel successo esterno sul Rende (1-2, Carlo Mammarella e Antonio Palumbo non sono stati utilizzati da Fabio Gallo rimanendo, dunque, in panchina).

Nel Girone B, successo esterno del Piacenza di Alessio Sestu (uscito al 58esimo) e Manuel Giandonato (entrato all’intervallo) sulla Triestina di Leonardo Gatto (titolare, la sua gara è terminata al 63esimo) e Mauro Milanese (quest’ultimo nella veste di amministratore unico degli alabardati). 1-3 il punteggio a favore degli emiliani. Sconfitta per la Sambenedettese di Cernigoi, Orlando e Volpicelli (quest’ultimo ha dato il cambio proprio ad Orlando all’intervallo). Sono rimasti in panchina Luigi Carillo e Vincenzo Garofalo. Esordio nel finale per il neo-acquisto della Feralpi Salò Daniele Altobelli (in panca, invece, il portiere dei lombardi Luca Liverani), entrato all’82esimo minuto della sfida con la Fermana vinta in esterna dai Leoni del Garda. Imperversano le affermazioni fuori casa: tre punti anche per il Cesena di Domenico Franco (ammonito ed anima dei bianconeri) che espugna il campo della Virtus Verona (0-2, il risultato finale). Questa sera il big-match tra il Modena dell’intramontabile Armando Perna e il Padova delle tante vecchie conoscenze granata Luca Castiglia, Denilson Gabionetta e Ronaldo Pompeu.

Nel girone A gara rinviata per l’Arezzo di Alessio Luciani a causa dei tanti impegni con le nazionali dei calciatori della Juventus Under 23. La Pro Patria di Riccardo Colombo (in campo per 63 minuti) ha impattato in casa contro la Pergolettese mentre la Carrarese di Murolo e Caccavallo (quest’ultimo a segno) espugna il campo del Siena con una rete per tempo. Vittoria in esterna anche per il Monza di Michele Franco (1-0 al Como), seppur il terzino sia rimasto in panchina. Infine, successo di misura per l’Alessandria di Eusepi (1-0 al Renate) con il bomber di Agosta in campo per 80 minuti.

fonte foto: profilo Instagram Carrarese Calcio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News