Connect with us

News

VIDEO. Salernitana alla Messa degli sportivi, Avallone: “Preghiamo per poter fare un buon campionato”

“Preghiamo per poter fare un buon campionato”. È il pensiero di Salvatore Avallone, team manager della Salernitana che ha preso parte alla Messa degli sportivi presso il Duomo di Salerno. Una tradizione che da diversi anni accompagna l’inizio della stagione a pochi giorni dalle celebrazioni del Santo Patrono.

La squadra è arrivata al Duomo rigorosamente indossando la divisa da passeggio. Presenti anche Gian Piero Ventura ed i componenti dello staff tecnico per inaugurare l’anno sportivo che per la Salernitana è già cominciato da diverse settimane. Non c’era l’infortunato Lombardi oltre a Calaiò il quale ha dato l’addio al calcio giocato (clicca qui per i dettagli). È toccato a capitan Di Tacchio leggere la preghiera dello sportivo in rappresentanza della compagine granata mentre Micai e Pinto hanno portato in dono un pallone ed una maglietta all’altare.

“Ci avviciniamo ai festeggiamenti del Santo Patrono – Ha dichiarato Avallone – Prendere parte a questa Messa ormai è diventata una abitudine, per noi è un piacere. La preghiera è di poter avere i ragazzi sempre in salute e di poter fare un buon campionato per dare una gioia ai tifosi. Ognuno ha i propri usi e i propri costumi ma facciamo capire a tutti i giocatori che festeggiare San Matteo è importante per tutti i tifosi”.
A rappresentare il Comune, l’assessore allo sport Angelo Caramanno: “È un momento di incontro e per raccogliersi in preghiera per capire che lo sport unisce e fa crescere i bambini. Con Ventura prima parlavamo di valori anche in virtù della partita di ieri sera. Siamo tutti tifosi della Salernitana ma ci sono momenti in cui bisogna ‘piegarsela a libretto’. Quello che conta però sono i piccoli che riempiono il cuore di tutti noi, bisogna fare tanti sacrifici ma ne vale la pena. La sconfitta di ieri? Non mi scandalizza, il Benevento aveva in campo ex capitani di squadre di Serie A come Sau, Maggio ed Hetemaj, calciatori di qualità e personalità”. Da segnalare anche la presenza della consigliera provinciale Memoli, dell’assessore Giordano e dei consiglieri Di Roberto, Mondany e Pessolano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News