Connect with us

Calciomercato

VIDEO. Retroscena Dezi, parole grosse al Da Vinci. Faggiano: “Scelta sua. Calaiò è pronto”

MILANO. Un pressing andato a vuoto, un corteggiamento durato giorni inutilmente. Jacopo Dezi è rimasto a Parma rifiutando l’offerta della Salernitana. Eppure la dirigenza granata era convinta di portare a casa l’affare e di mettere a disposizione di Gregucci uno dei centrocampisti più forti della B. Non è stato possibile. L’ottimismo iniziale man mano s’è tramutato in paura. Dezi è stato irremovibile anche quando la situazione al Da Vinci di Milano è precipitata. Nei saloni dell’hotel meneghino volavano parole grosse tra l’agente Caliandro e Daniele Faggiano, direttore sportivo del Parma che aveva già dato la parola alla Salernitana. Pur di venire incontro alle esigenze del calciatore, il club granata era disposto anche a formulare un’offerta di prestito biennale. Neppure le rassicurazioni di ordine tattico sono servite per ammorbidire Dezi che intanto attendeva invano un rilancio del Benevento del vecchio maestro Bucchi. Alle 19.40 la parola fine: Dezi resta a Parma con scarne possibilità d’impiego.

 

Deluso il direttore sportivo ducale Faggiano. “Abbiamo intavolato un asse interessante con la Salernitana, dispiace che Dezi non sia andato – ha detto ai nostri microfoni – Fabiani ha fatto di tutto per prenderlo, però poi sono state scelte altre solutazioni. Calaiò ha rifiutato diverse squadre per Salerno, penso possa fare molto bene. Si è sempre allenato con forza e determinazione, la stessa determinazione che gli ha fatto scegliere il granata. Per me è un calciatore importante, da noi ha sempre fatto bene”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Calciomercato