Connect with us

News

Varela Djamança saluta la Salernitana: era in prova in ritiro, cercherà fortuna altrove

È già finito il sogno granata di Muhamed Serifo Varela Djamança, il brevilineo attaccante portoghese classe 1998 che era arrivato in prova nel ritiro di San Gregorio Magno lo scorso 15 luglio. Il calciatore, reduce da esperienze in Serie D in Sardegna con le casacche di San Teodoro e Budoni, aveva fatto capolino alla corte di Ventura nella stessa automobile che aveva condotto in ritiro il difensore Billong. Il tecnico lo ha valutato in questi giorni, concedendogli però soltanto un quarto d’ora di partitina finale nel corso della prima amichevole del precampionato, contro la Rappresentativa Sele-Tanagro. Poi, solo allenamenti per lui fino a un paio di giorni fa: l’ex CT della Nazionale non ha ritenuto opportuno rivedere Varela Djamança in azione contro l’Equipe Campania Aic, ad esempio, occasione in cui avrebbe potuto trovare il campo a differenza dei test contro Sambenedettese e Picerno nei quali, in quanto gare ufficiali, sarebbe stato necessario il tesseramento. Stesso discorso per il triangolare di ieri con Bari e Reggina, prima del quale il giocatore è stato congedato con l’augurio di cercare fortuna presso altri lidi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News