Connect with us

Serie B

Var offline in B, la sperimentazione riparte venerdì dal Bentegodi

ChievoVerona-Spal di venerdì 2 aprile è la gara che di fatto riaprirà il percorso per la formazione arbitrale off-line del Var, con l’obiettivo ribadito nel penultimo Consiglio direttivo della Lega B dall’Aia, di arrivare a fine stagione con tutto il corpo pronto per utilizzare la tecnologia in campo anche in Serie BKT. Un utilizzo previsto, per il terzo anno, dai playoff/playout e che entrerebbe strutturalmente a regime dalla prima giornata della prossima stagione 2021/2022.

Stabilita anche la gara con il Var offline del turno di Pasquetta, la 32a giornata: si tratta di Reggiana-Brescia prevista al Città del tricolore alle ore 17. In entrambi i casi, sia a Reggio che a Verona, allo scopo di formare il maggior numero di arbitri, ci sarà un doppio Var, uno nella sala apposita e un secondo in una postazione esterna opportunamente allestita. L’offline prevede unicamente l’addestramento degli arbitri presenti in Sala Var e nella postazione esterna, non l’interlocuzione diretta con il direttore di gara presente in campo.

Comunicato stampa Lega B

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B