Connect with us

Giovanili

U16, granatini sconfitti di misura nel derby. Della Calce: “Crescita evidente rispetto all’andata”

TABELLINO Salernitana-Napoli 0-1 (Under 16)

SALERNITANA: Ricci, Barretta, Buonocore, Trombetta, Apetino, La Faci, Sepe (20′ st Fisio), Coppola, Saviello (30′ st Acone), Ramaglia (1′ st Basile), Mele. A disp. Pellegrino, Cetta, Celli, Iorio, Bottiglieri, Brancaccio. All. Della Calce

NAPOLI: Puca, Pulzone, De Crescenzo, Borrelli (7′ st De Chiara), Esposito, Gambardella, Malasomma (21′ st Campanile), D’Angelo, Raggioli (21′ st Pinzolo), Parisi (7′ st Borriello), Stasi (38′ st Valentino). A disp. Petrone, Cefariello, Dionisio, Cantone. All. Malafronte.

Arbitro: Sig. Tierno di Sala Consilina (Nicodemo/Federico).

Marcatori: Raggioli (N) al 9′ pt. Ammoniti: Borrelli (N), Apetino (S), Malasomma (N), Barretta (S), D’Angelo (N). Angoli: 0-8. Recupero: 1′ pt – 3′ st.

È stato un derby senza troppe emozioni quello giocato al Volpe tra Salernitana e Napoli Under 16, che si è concluso con la vittoria degli ospiti per 1-0. Il gol degli azzurrini arriva alla prima occasione utile: sul cross di De Crescenzo al 9′ la difesa dei padroni di casa si fa trovare impreparata e Raggioli con un grandissimo stacco colpisce di testa e la piazza il più angolato possibile, palo interno e la palla si insacca alle spalle di Ricci. Nel primo tempo non succede molto altro e le due squadre vanno al riposo dopo il tentativo di Stasi che prova senza successo a tirare sotto la barriera una punizione dal limite. Nella ripresa la partita è un po’ più aperta. Al 10′ Saviello non trova la coordinazione giusta per impattare bene la palla su un calcio di punizione laterale e manda fuori. Il Napoli risponde con Borriello che prova la conclusione dopo un liscio in area di Coppola, ma Ricci devia in angolo. L’occasione più ghiotta per i granatini arriva al 22′: Barretta recupera palla e riparte, dopo una gran discesa serve nello spazio Acone, appena entrato, che però manda incredibilmente a lato col sinistro. Gli ospiti replicano al 24′, dopo una serie di ribattute sugli sviluppi di un calcio d’angolo Borriello tira bene al volo da fuori, ma Ricci risponde alla grande deviando ancora una volta in angolo. Nei minuti finali la Salernitana prova a spingere, ma non trova la via per la porta degli avversari e dopo tre minuti di recupero la gara finisce sul risultato di 1-0 per il Napoli.

Mister Della Calce è comunque soddisfatto dai passi avanti dimostrati dalla sua squadra, che se l’è giocata alla pari con un avversario molto complicato: “È stata una partita combattuta, giocata palla su palla. Anche da parte loro non ci sono state tante occasioni, solo qualche tiro da fuori area, oltre al gol che deriva da un nostro errore e un duello vinto. Nel secondo tempo abbiamo avuto due grandi occasioni, mettendo due volte l’uomo davanti al portiere. Questo è il calcio, dispiace per i ragazzi che ci stanno mettendo il massimo impegno, secondo me non meritavamo questa sconfitta, ho visto una crescita importante. Non mi piace parlare dei singoli perché abbiamo giocato undici contro undici, ma avevamo fuori il nostro difensore centrale titolare oltre a un centrocampista. Non cambia nulla perché chi ha giocato ha fatto una gran partita, ma nei meccanismi difensivi ha fatto la differenza sull’occasione del gol secondo me. Resta un po’ l’amaro in bocca perché in quell’occasione siamo proprio mancati, però rimane una partita giocata alla pari e ne sono contento perché è evidente la crescita che c’è stata rispetto al girone d’andata“.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili