Connect with us

News

Ultimo allenamento settimanale, dopo la domenica di riposo testa al Torino

Termina la settimana di lavoro per i calciatori della Salernitana: questa mattina al ‘Mary Rosy’ l’ultimo allenamento prima della domenica di sosta concessa da mister Nicola. A proposito, il tecnico granata dopo aver diretto la seduta mattutina si è recato allo stadio Arechi per seguire il match della Primavera contro i pari età del Cosenza.

Da lunedì testa al Torino

Dopo la consueta fase di attivazione fisica, i calciatori granata sono stati impegnati in un lavoro incentrato sulla forza, prima di chiudere la seduta con partite a pressione. Particolarmente ristretto il gruppo che ha lavorato agli ordini di Nicola: ben quattordici gli assenti tra calciatori impegnati con le Nazionali e infortunati. Questa mattina Mamadou Coulibaly, Perotti e Mousset si sono sottoposti ad una seduta di fisioterapia: l’attaccante ex Sheffield spera di tornare a disposizione per la sfida con la Roma.

Lavoro atletico specifico per Ruggeri, Veseli, Zortea e Djuric. Solo leggeri acciacchi per gli ultimi due i quali dovrebbero essere regolarmente a disposizione per la sfida col Torino di sabato prossimo. Stesso discorso per Veseli (rientro previsto per mercoledì), Fazio e Bonazzoli, con questi ultimi due che hanno gestito le forze negli ultimi giorni. Davide Nicola vuole evitare nuove defezioni, ecco perché per questo weekend non è stata organizzata la consueta amichevole. Si tornerà in campo lunedì pomeriggio, quando si inizierà a lavorare concretamente in ottica Torino.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News