Connect with us

News

UFFICIALE. Udienza rinviata, il presidente Santoro si astiene: il dispositivo della Corte d’Appello

Nel bailamme di carte bollate (leggi qui i possibili scenari in casa granata), il colpo di scena di questa lunga giornata è stato il rinvio dell’udienza sul Palermo, legata all’astensione del presidente della Corte d’Appello Federale, Sergio Santoro, a causa di un articolo sull’edizione odierna palermitana di ‘Repubblica’ che aveva evidenziato come lo stesso fosse finito, insieme ad altri trenta indagati, al centro degli accertamenti su presunti casi di corruzione al Consiglio di Stato.

In virtù di questa situazione, dunque, il Prof. Paolo Cirillo, assunta la presidenza del Collegio ed acquisita seduta stante la disponibilità di altro giudice della Corte, Dott. Luigi Caso, ha disposto l’integrazione del Collegio fissando l’udienza per il giorno 29 maggio alle ore 16.30.

Di seguito il comunicato ufficiale:

COMUNICATO UFFICIALE N. 107/CFA
(2018/2019)
Si dà atto che la Corte Federale d’Appello, nella
riunione tenutasi in Roma il 23 maggio 2019, ha
adottato le seguenti decisioni:
COLLEGIO
Prof. Sergio Santoro – Presidente; Prof. P. Cirillo, Avv. Maurizio Greco, Prof. Mauro Sferrazza, Avv. Patrizio
Leozappa – Componenti; Dott. Antonio Metitieri – Segretario.

1. RICORSO DELLA SOCIETA’ US CITTA’ DI PALERMO SPA AVVERSO LA SANZIONE DELLA RETROCESSIONE
ALL’ULTIMO POSTO DEL CAMPIONATO DI SERIE B STAGIONE SPORTIVA 2018/19 INFLITTA ALLA
RECLAMANTE A TITOLO DI RESPONSABILITÀ DIRETTA E OGGETTIVA AI SENSI DELL’ART. 4, COMMI 1 E 2
C.G.S. SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE NOTA 12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL
29.4.2019 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 63/TFN del
13.5.2019)

2. RICORSO DEL PROCURATORE FEDERALE AVVERSO LA DECLARATORIA DI INAMMISSIBILITÀ DEL
DEFERIMENTO NEI CONFRONTI DEL SIG. ZAMPARINI MAURIZIO ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE CDA
DELLA SOCIETÀ US CITTÀ DI PALERMO SPA SINO AL 7.3.2017 E, SUCCESSIVAMENTE, CONSIGLIERE CDA
DELLA SOCIETÀ US CITTÀ DI PALERMO SPA SINO AL 3.5.2018 SEGUITO PROPRIO DEFERIMENTO NOTA
12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL 29.4.2019 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione
Disciplinare – Com. Uff. n. 63/TFN del 13.5.2019)

3. RICORSO DEL SIG. GIAMMARVA GIOVANNI (ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE DEL CDA DELLA SOCIETÀ
US CITTÀ DI PALERMO SPA DALL’8.11.2017 ALL’8.8.2018) AVVERSO LA SANZIONE DELL’INIBIZIONE PER
ANNI 2 INFLITTA AL RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1 BIS, COMMA 1 E 8 C.G.S., NONCHÉ ART.
85 NOIF SEGUITO DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE NOTA 12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP
DEL 29.4.2019 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 63/TFN
del 13.5.2019)

4. RICORSO DEL SIG. MOROSI ANASTASIO (ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE DEL COLLEGIO SINDACALE
DELLA SOCIETÀ US CITTÀ DI PALERMO SPA) AVVERSO LA SANZIONE DELL’INIBIZIONE PER ANNI 5 CON
PRECLUSIONE EX ART. 19, COMMA 3 C.G.S. INFLITTA AL RECLAMANTE PER VIOLAZIONE DEGLI ARTT. 1
BIS, COMMA 1 E 8 C.G.S., NONCHÉ ARTT. 84, COMMI 1 E 3 E 85 NOIF SEGUITO DEFERIMENTO DEL
PROCURATORE FEDERALE NOTA 12055/816 PF 18-19 GP/GC/BLP DEL 29.4.2019 (Delibera del Tribunale
Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 63/TFN del 13.5.2019)

ORDINANZA

La C.F.A.,
vista l’astensione del Presidente Sergio Santoro, comunicata direttamente in udienza, il Prof. Paolo Cirillo, assunta la presidenza del Collegio ed acquisita seduta stante la disponibilità di altro giudice della Corte, Dott. Luigi Caso, dispone l’integrazione del Collegio fissando l’udienza per il giorno 29.5.2019 alle ore 16.30, onde consentire al Collegio così integrato l’esame degli atti del processo.

IL PRESIDENTE
Paolo Cirillo

Pubblicato in Roma il 23 maggio 2019

IL SEGRETARIO                         IL PRESIDENTE
Antonio Di Sebastiano                 Gabriele Gravina

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in News