Connect with us

Calciomercato

UFFICIALE. Triennale per Belec, fedelissimo di Castori con un passato da… tennista

A 24 ore dalla prima di campionato, Fabrizio Castori può abbracciare il suo portiere. Vid Belec, profilo caldeggiato dallo stesso tecnico di Tolentino dopo il passato in comune al Carpi, è ufficialmente un calciatore della Salernitana che “comunica di aver raggiunto l’accordo con l’U.C. Sampdoria per il trasferimento a titolo definitivo del portiere classe ‘90 Vid Belec. Il calciatore ha firmato con il club granata un contratto triennale”.

L’estremo difensore sloveno ha trascorso due stagioni con il Carpi, dove conobbe il mister marchigiano nel 2015, anno della promozione in Serie A. Dopo la retrocessione e l’annata successiva è passato al Benevento e poi alla Sampdoria. Un prestito ai ciprioti dell’Apoel Nicosia e il ritorno questa estate in Liguria, dove ha svolto il ritiro con i blucerchiati giocando anche l’amichevole contro il Piacenza. Durante la preparazione ha continuato inoltre a ricevere la convocazione in nazionale, dove fa il secondo di Samir Handanovic. In totale, con la Slovenia ha raccolto 13 presenze in carriera. Con Handanovic ha in comune anche l’aver vestito la maglia nerazzurra. È stata proprio l’Inter infatti a portare il portiere classe ’90 in Italia, prelevandolo dalle giovanili del Maribor nel lontano 2006. Un campionato con gli Allievi, uno con la Primavera e poi il prestito al Crotone, dove Leonardo Menichini lo ha fatto esordire in Serie B, giocando anche insieme a Milan Djuric. Altri due giri di prestiti dopo l’esperienza calabrese, in massima serie portoghese all’Olhanense e poi al Konyaspor in quella turca, poi lo svincolo e il primo incontro con mister Castori.

Cinque anni dopo, l’allenatore della Salernitana trova un calciatore con 45 presenze in Serie A e 82 (di cui 5 nei playoff) in Serie B, 22 apparizioni nella massima serie portoghese, 14 in Super Lig turca e 20 nel campionato cipriota, oltre a 10 gettoni raccolti in Europa League e 6 nei preliminari di Champions League. La curiosità: da giovanissimo Belec era un talento del tennis ma dopo diversi trofei giovanili vinti nella sua Maribor scelse il calcio e il ruolo tra i pali. Domani dovrebbe esordire dal 1′ con la casacca della Salernitana.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato