Connect with us

News

UFFICIALE. Tegola Fiorentina, Italiano perde anche Torreira

AGGIORNAMENTO ORE 17 – Non solo Castrovilli: Vincenzo Italiano dovrà fare a meno anche di Lucas Torreira per la partita di domenica all’Arechi. Il centrocampista ex Arsenal ed Atletico Madrid ha lasciato anzitempo il terreno di gioco nel match di Coppa Italia con la Juventus: gli esami diagnostici svolti nella mattinata di oggi hanno evidenziato una lesione di primo grado del muscolo trasverso dell’addomeIl classe ’96 ha già iniziato il percorso terapeutico-riabilitativo e sarà rivalutato nel corso dei prossimi giorni.

“Tanto dolore e frustrazione per non essersi qualificati. A testa alta per aver lasciato tutto in campo e convinto che questo gruppo sia pronto per cose importante. Purtroppo non sono riuscito a finire la partita a causa di un infortunio che ho avuto nel primo tempo e questo mi porterà fuori dal campo per un po’ di tempo. Ma mi fido dei miei compagni di squadra che punteranno sempre alla vittoria. Dalle sconfitte è quando impari di più. Adesso a pensare in campionato con l’impegno di sempre” ha commentato su Instagram il centrocampista.


ARTICOLO ORE 8 – Sarà una Fiorentina delusa dall’eliminazione in Coppa Italia, ma anche stanca per la prestazione molto dispendiosa di ieri, quella che giungerà domenica a Salerno per la giornata numero 34 di campionato. I viola ieri sera non hanno sfigurato in casa della Juventus ma non sono riusciti a ribaltare lo 0-1 dell’andata: 2-0 il finale per i bianconeri.

Due calciatori usciti per infortunio nelle file dei toscani, Milenkovic e Torreira, le cui condizioni saranno valutate nei prossimi giorni (ai box c’è già pure Castrovilli). In sala stampa il tecnico Vincenzo Italiano appare intenzionato a puntare tutto sul campionato per cercare un piazzamento europeo e tramutare in qualcosa di concreto i numerosi complimenti per il gioco espresso dai viola: “Nessun contraccolpo. Partiamo dal presupposto che sarebbe stato difficile per noi ribaltare il risultato dell’andata. Abbiamo fatto meglio nel secondo tempo, ma non abbiamo trovato mai il varco giusto per andare a segno. Potevamo creare qualcosa in più, ho messo in campo tutta la qualità che avevamo ma in qualche episodio è mancato anche un pizzico di buona sorte”.

La Fiorentina è sesta con 56 punti a braccetto con la Lazio e chiude la sua cavalcata in Coppa Italia in semifinale: “Usciamo a testa alta, c’è un pizzico di rammarico e negli spogliatoi i ragazzi erano delusi. Abbiamo 6 partite di campionato, dobbiamo giocarci le nostre possibilità e anche la gara contro la Juve dimostra che possiamo affrontare alla pari qualsiasi avversario. Il quarto posto? I ragazzi non si pongono limiti, abbiamo 18 punti a disposizione, stazioniamo nella stessa zona da inizio torneo e ci meritiamo qualcosa di bello. I punti a disposizione sono questi, dobbiamo raccoglierne più possibile a testa bassa e cercare di agganciare le squadre che ci precedono. Ikoné mezzala? Una soluzione che può essere ripetuta, la sua qualità è importante per noi. Siamo reduci dalla vittoria di Napoli, abbiamo avuto una crescita costante e questo ci deve dare la consapevolezza di aver fatto un ottimo lavoro, giocando alla pari con club che comandano in Italia da anni”.

Per il terzino Lorenzo Venuti: “Bisogna immergersi completamente nel campionato alla ricerca degli obiettivi che meritiamo. Usciamo a testa altissima, nella doppia sfida con la Juve ci è mancato il gol ma fa parte del processo di crescita, la strada è questa e dobbiamo essere contenti di ciò che abbiamo fatto”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News