Connect with us

Giovanili

U15, sconfitta in terra ciociara. De Feo: “Bravi a comportarci, vogliamo giocare a viso aperto”

TABELLINO – CAMPIONATO NAZ. UNDER 15 SERIE A E B, GIRONE D – 13^ GIORNATA

Frosinone-Salernitana 3-0

FROSINONE: Marini, Falli, Cazora (27′ st Tiberi), Caliandro, Dolciami, Molignano, Riccone (31′ st Mariniello), Diodati (31′ st Meola), Fiorito (27′ st Belli), Buonpane (31′ st Marchesi), De Filippis (27′ st Sterbini). All.: Alessio Mizzoni. A disposizione: De Rienzo, Oscurato, Lombardo.

SALERNITANA: Palazzo, Maresca (10′ st Catuogno), Farina A. (33′ st Nobler), Farina M. (20′ st Fumo), D’Amore, Nunziata, Cafaro (10′ st Vocca), Migliore, Buccella (10′ st Viggiano), Amicante, Chietti. All.: Cosimo De Geo. A disposizione: De Felice, Bove, Fierro, Paolino.

Arbitro: Catalani sez. di Ciampino. Assistenti: Duca e Pernarella sez. di Ciampino.

NOTE. Marcatori: 30′ pt e 11′ st Fiorito (F), 22′ st Riccone (F).

Ammoniti: Falli (F), Nunziata (S).

Recuperi: 1′ pt – 4′ st

 

 

CRONACA. Il centro sportivo di Ferentino (FR) è teatro di una sconfitta per i granatini categoria under 15, la decima da inizio campionato. I pari età del Frosinone si impongono con un rotondo 3-0: ad aprire le marcature nella prima frazione è Fiorito, che replica all’11 della ripresa, piegando così le gambe alla Salernitana. Scorrono appena altri undici minuti e i ciociari siglano la terza marcatura del pomeriggio con Riccone. Dopo la debacle del match in Ciociaria, la Salernitana di De Feo condivide l’ultima piazza in classifica assieme al Cosenza (5 punti), con all’attivo l’unica vittoria conquistata proprio contro i pari età rossoblù nel dicembre scorso.

Al termine della gara, mister Cosimo De Feo è intervenuto ai nostri microfoni per commentare la gara dei suoi granatini: “Partita un po’ difficile, abbiamo trovato una squadra ben organizzata, che è il alto in classifica meritatamente. E’ una squadra che sa giocare a calcio. Siamo stati bravi a comportarci, abbiamo avuto qualche occasione ma non le abbiamo sfruttate. Abbiamo preso gol su una nostra uscita con la palla, la seconda rete è stato un euro-gol che ci ha fatto andare in difficoltà”

Sul campionato affrontato fin qui: “Mancano cinque, sei partite al termine del campionato, noi dobbiamo giocarcele tutte a viso aperto. Sono ragazzi che stano crescendo e che hanno bisogno di lavorare. Abbiamo dato spazio anche a ragazzi più giovani, ora devono fare esperienza. Sono tutti ragazzi che adesso si affacciano in questo mondo, questa è una squadra nuova e per loro è una grande esperienza. Ce la giocheremo anche contro la Roma, la possiamo anche perdere ma la dovremo giocare a viso aperto. Questo è il bello del calcio”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili