Connect with us

News

Tifosi inviperiti, cresce il malumore dopo ko di Cittadella: polemiche social e primi striscioni in città

Serpeggia il malumore in casa Salernitana. Il ko sul campo stregato di Cittadella ha acuito ulteriormente la rabbia dei tifosi granata i quali avevano accompagnato con i fischi l’uscita dal terreno di gioco dei calciatori dopo il pareggio di sabato scorso con l’Ascoli.

Anche quest’oggi, in terra veneta, è arrivato un altro boccone amaro soprattutto per i 267 recatisi al “Tombolato”, speranzosi di una prestazione d’orgoglio della squadra di Ventura, affondata sotto i colpi del Citta. E così a fine gara sono partiti cori di contestazione all’indirizzo di Lotito e Fabiani, da tempo nel mirino di buona parte della torcida granata. C’è addirittura chi va oltre: sui social network una sigla del tifo granata ha alzato la voce, lasciando trasparire un evidente momento di grande tensione. In città il tutto si è materializzato con i primi striscioni esposti, il Nucleo Centro Storico alza la voce: “Prestazioni scadenti come specchio dei nostri dirigenti… non ci interessano i tuoi giochi “di palazzo”, adesso basta, ci hai rotto il c****!”. La sensazione è che non sia l’ultimo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News