Connect with us

News

Stadio Arechi, nuovi tornelli in arrivo: aggiudicata la gara. Dubbio per la nord

curva nord

La riapertura al pubblico di fede granata della parte superiore della curva nord dello stadio Arechi non è ancora certa, almeno per questa stagione. Il Comune di Salerno ha in programma l’implementazione dei tornelli – cosa che farebbe salire la capienza complessiva dell’impianto dagli attuali 26500 posti a quota 31500 (al netto del dimezzamento per limitazioni anti Covid) – ma i nuovi accessi potrebbero non essere installati in curva nord. Se così fosse, resterebbe settore esclusivamente dedicato agli ospiti nella parte inferiore.

I dettagli

Sono attesi tre tornelli doppi, ma non è ancora chiaro se saranno distribuiti tra distinti un tornello doppio) e tribuna (due doppi), oppure ci sarà modo di destinarne uno alla curva nord. Non c’è ancora una data precisa di installazione, ma un’aggiudicazione e un prezzo sì. Se ne occuperà infatti la ditta Dielle Impianti di Sant’Egidio del Monte Albino per un costo complessivo a carico dell’amministrazione di 427.033,50 euro, con ribasso dell’8,99% sul totale dei lavori a base d’asta (esclusi oneri sulla sicurezza) che consentirà un risparmio di circa 23mila euro rispetto al previsto. Nel dettaglio, ci sarà la realizzazione di tre manufatti con struttura metallica di alloggiamento dei tornelli girevoli (due tornelli per manufatto) per il controllo degli accessi, il completamento ed adeguamento del sistema di videosorveglianza dei tornelli, l’adeguamento dell’impianto elettrico a servizio del sistema di videosorveglianza dei tornelli, fornitura e messa in opera di un nuovo serbatoio di accumulo gasolio, per alimentazione del gruppo elettrogeno, fornitura lettori “Flex.Gate”, della recinzione mobile “Publifor” e degli stessi tornelli girevoli a tutt’altezza con tanto di posa in opera.

Le idee

Non appena saranno installati i nuovi tornelli e previa autorizzazione della commissione provinciale di vigilanza, la capienza scatterà a 31500 posti, come detto. Ciò significa che, se permanessero le attuali limitazioni al 50% del totale, potrebbero accedere 15750 persone in occasione degli incontri casalinghi dei granata. Per quanto concerne la curva nord, invece, nei progetti del Comune di Salerno c’era anche l’idea di effettuare nel settore una separazione in verticale e non più in orizzontale: lato tribuna con gli ospiti sopra e sotto, lato distinti con ingresso consentito ai tifosi locali sopra e sotto. Per ora, resta tutto solo un’idea…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News