Connect with us

News

Sottil dispiaciuto: “Pagate a caro prezzo disattenzioni. Abbiamo faticato a tenere Tutino”

Nel post partita il tecnico dell’Ascoli Andrea Sottil ha commentato la prestazione dei suoi. Secondo ko di fila per i bianconeri: “Non abbiamo disputato una bella partita, è chiaro. Sono molto esplicito e chiaro. Dovevamo dare continuità, venivamo da un buon periodo. Abbiamo regalato un gol e siamo partiti malissimo. Il primo tempo è stato negativo, anche sul secondo gol siamo stati disattenti. Senza queste due disattenzioni poteva essere una partita diversa. C’era tempo per cambiarla, la Salernitana è una squadra forte, ma l’Ascoli oggi non ha fatto per niente bene. Forse eravamo anche un po’ stanchi e ci siamo innervositi. Nella ripresa siamo andati leggermente meglio, ma ci è mancato il guizzo per riaprire il match. Loro poi si sono difesi bene. È stata certamente la peggior partita della mia gestione. Mi assumo la responsabilità, i ragazzi devono stare tranquilli. Ovviamente esamineremo il tutto. Questa partita va cancellata, ma serve equilibrio. Da lunedì riprenderemo per preparare i prossimi impegni. Ci sono tanti punti a disposizione e sono sicuro che centreremo l’obiettivo. Sono certamente dispiaciuto per tutti, ma non preoccupato. Dobbiamo archiviare subito il tutto, imparando però dagli errori. Due sconfitte di fila non vanno mai bene”.

L’ex difensore si è soffermato anche sulle prestazioni dei suoi singoli e sulla Salernitana: “La Salernitana gioca molto con palle lunghe sulle punte e Buchel, da incontrista, poteva darmi una mano. Con i cambi ho provato a cambiarla, ma quando vai subito sotto non è semplice. Ho inserito a Danzi e ci siamo messi a tre dietro, ma non è bastato. Ho messo Mosti largo a destra per provare ad aprire il gioco. In mezzo si faceva fatica a passare. Sulle fasce potevamo fare meglio, mi aspettavo qualcosa in più da D’Orazio. Il doppio svantaggio è stato un bel colpo. Ci è mancata una giocata vincente. Tutino è un giocatore di spessore per la categoria. La partita si è messa bene per le caratteristiche della Salernitana che ha sfruttato gli spazi proprio con Tutino e abbiamo faticato a tenerlo. Serviva più concentrazione dall’inizio”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News