Connect with us

News

Sold-out, anzi no. Nella notte spuntano tagliandi di Curva Sud per Salernitana-Milan…

Biglietti esauriti, anzi no… Non è la prima volta che accade e si teme non sarà l’ultima. La disponibilità di tagliandi per le gare casalinghe dello “Stadio Arechi” pare cambiare a seconda dell’orario in cui si tenta l’acquisto sul circuito VivaTicket o nei punti vendita autorizzati. E così può capitare di trovare un biglietto per Salernitana-Milan qualche ora dopo che un altro tifoso – meno fortunato diciamo così – ha scoperto che per quella sfida la scorta di tagliandi era andata esaurita.

Per la sfida all’ex Pioli in programma sabato 19 alle ore 20:45, la denuncia arriva direttamente da “Fans Shop”, rivenditore ufficiale che con un post sui social ha annunciato di aver alzato la serranda del negozio alle ore 6:30 per permettere la vendita di una nuova scorta di tagliandi che è spuntata – evidentemente annunciata – nella notte.

Un evento non nuovo, ma questa volta con una particolarità: qualche ora prima il club granata aveva annunciato il sold out in tutti i settori. E proprio questo rende particolarmente piccato il post di “Fans Shop” che riportiamo in versione integrale: “Il rivenditore è un lavoratore e in quanto tale va rispettato. Allo stesso modo il cliente, il tifoso, chi vuole acquistare un biglietto in tranquillità va rispettato. Qualcuno spieghi a noi rivenditori e ai tifosi, soprattutto a quelli storici che per questa gara non hanno trovato biglietto, il perché di certe strategie di vendita. Perché emettere comunicato di Sold Out ieri per poi mettere in vendita un centinaio di curve stamane alle 6. Alle 6 del mattino! Grazie ad un amico che ci ha avvisato, noi siamo in negozio dalle 6,30”.

Se prima la situazione poteva essere giustificata dalle esigenze di distanziamento sociale legata al CoronaVirus, risulta più complicato capire le ragioni di questa nuova disponibilità di cento tagliandi per la Curva Sud, che è andata polverizzata in poco tempo.

In epoca di Covid, capienze ridotte, certificazioni varie e limitazioni, certamente sarebbe auspicabile una maggiore chiarezza a beneficio dei tifosi che continuano a preferire i gradoni alla diretta tv.

1 Commento

1 Commento

  1. cico

    13/02/2022 at 11:55

    sempre sempre a criticare, sempre SEMPRE sempre, ma siamo proprio provincialiii PROVINCIALI PROVINCIALI E NON SUPEREREMO MAI QUESTO LIMITE.. hai voglia di fare serie C o al massimo serie B, dove ci imbarchiamooo!!??? statv a cassssss.. ci avete rotto!!!!!!

    P.S. STA’ COSA DEI BIGLIETTI CHE RISPUNTANO, QUEST’ANNO, E’ SEMPRE CAPITATA..QUINDI NON CAPISCO TUTTE STE CRITICHE..SARA’ SEMPLICEMENTE UN FUNZIONAMENTO NON PERFETTO DEL SISTEMA DI VIVATICKET!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News