Connect with us

News

Si torna al 3-5-2 con tanti cambi: si rivede Odjer, chance per Vitale. Fuori anche Akpa

Una vigilia già importante, non decisiva ma di certo significativa. Perché dopo il ko sonoro a Benevento ed il brodino nel freddo turno infrasettimanale contro l’Ascoli, la Salernitana è chiamata a riprendere spedita la marcia verso le zone nobili della classifica. Certo, il Verona non è propriamente l’avversario più agevole per ambizioni, caratura tecnica ed esperienza. Tra forfait attesi e dell’ultima ora (clicca QUI), Stefano Colantuono dovrà fare i conti con diverse defezioni che giocoforza influenzeranno le scelte di formazione. A partire dal modulo: si ritorna al 3-5-2, schieramento più compatto che garantisce maggiore equilibrio in fase di non possesso.

Passando agli uomini, dinanzi all’inamovibile Micai ci sarà la conferma di Mantovani, Schiavi e Gigliotti. Quest’ultimo scalerà nella linea dei tre centrali complice il forfait di Perticone. L’ex Cesena soffre di una persistente cervicalgia e non è stato neanche convocato al pari di Djavan Anderson e Davide Di Gennaro. A centrocampo sarà il turno di Moses Odjer: il ghanese farà il suo esordio dal 1′ in luogo di Akpa Akpro cui Colantuono riserverà un turno di riposo. Intoccabile Di Tacchio a far da schermo davanti la difesa, l’altro interno sarà Castiglia. Sulle corsie esterne spazio a Casasola a destra ed al redivivo Gigi Vitale a sinistra. L’ex Ternana due anni fa fu decisivo col bellissimo assist per la testa di Massimo Coda. La speranza è che possa ripetersi e dal suo mancino possano partire assist interessanti per i due attaccanti Djuric e Jallow, riproposti in tandem dal 1′. In panchina Vuletich e Bocalon, pronti a subentrare a gara in corso.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News