Connect with us

News

Sette anni fa la rinata Salernitana lasciava la C2: l’1-1 col Poggibonsi e la scenografia nella sud

Sette anni fa esatti la ritrovata US Salernitana 1919, dopo l’anno di transizione targato Salerno Calcio, vinceva il suo primo campionato con il binomio cavalluccio marino-proprietà romana. Il 21 aprile 2013, infatti, grazie al pareggio casalingo ottenuto contro il Poggibonsi, i granata si assicuravano aritmeticamente il salto in Prima Divisione, festeggiando sotto la Curva Sud dello stadio Arechi con tanto di t-shirt celebrative e passerella di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma davanti a 9438 spettatori.

A scrivere una pagina importante di storia, però, oltre alla vittoria di quel campionato di Seconda Divisione (il primato aritmetico sarebbe giunto quale settimana dopo, distanziando alla fine il Pontedera secondo di 8 punti), ci pensò proprio il pubblico, in particolare quello della Curva Sud Siberiano che proprio allo storico capo ultras, Carmine Rinaldi, e ai quattro ragazzi morti nel rogo del treno del 24 maggio 1999 decisero di dedicare una stupenda scenografia prepartita. I volti di Ciro Alfieri, Enzo Lioi, Peppe Diodato e Simone Vitale campeggiarono insieme a quello del Siberiano per un toccante momento di ricordo. In campo la squadra all’epoca allenata da Carlo Perrone, passata in svantaggio con il gol del toscano Miniati e poi ridotta in dieci uomini per l’espulsione di Guazzo, riuscì a pareggiare nel finale grazie al gol di Ciro Ginestra (che si infortunò). Grande festa al termine della partita: per tutti i protagonisti della cavalcata – che avrebbe riservato anche la vittoria della Supercoppa di categoria – una t-shirt bianca con scritta inequivocabile: “RieccoC1”. Di seguito il tabellino di quell’incontro.

TABELLINO   –   SALERNITANA-POGGIBONSI 1-1 (2012/13)

SALERNITANA: Dazzi; Luciani, Molinari, Tuia (28′ st Chirieletti), Piva; Montervino (20’st Capua), Perpetuini, Mancini; Mounard (20′ st Gustavo); Ginestra, Guazzo. A disp: Garino, Giubilato, Lanni, Zampa. All: Perrone.

POGGIBONSI: Menegatti; Panariello, Dierna, Salvatori, Paparusso (38′ st Bronchi); Miniati, Passiglia, Scicchitano (10′ st Giunchi), Ilari (25′ st Roveredo); Pera, Settembrini. A disp: Vernazza, Bianconi, Cicali, Scardina. All: Fraschetti.

Arbitro: Serra di Torino (De Filippis/Pellegrini)

NOTE. Marcatori: 6′ pt Miniati (P), 37′ st Ginestra (S). Ammoniti: Scicchitano (P), Piva (S). Espulso Guasso (S) al 19′ pt. Angoli. Spettatori: 9438.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News