Connect with us

News

Serie A, mini abbonamenti a confronto: all’Arechi si paga di più e si guarda di meno

La capienza stadi resta ferma al 75% e la possibilità di aprire totalmente gli impianti resta lontana, visto l’innalzamento dei contagi. Alcune società hanno comunque scelto di lanciare una campagna abbonamenti completa per le gare casalinghe, altre invece hanno optato per l’opzione dei mini carnet.

In questi mesi invernali, per invogliare i tifosi ad andare allo stadio nonostante le temperature più basse, oltre alla Salernitana, anche Sampdoria, Venezia, Cagliari, Sassuolo e Fiorentina. Emergono differenze di prezzi e trattamenti rispetto a quanto deciso dal club campano (clicca qui per leggere i dettagli della campagna, ormai terminata, in casa granata): sono 5372 i tifosi che si sono assicurati la visione delle partite interne all’Arechi contro Sampdoria, Juventus ed Inter in un unico pacchetto, con una media partita di circa 33€ per la Curva,  41€ per i Distinti, 50€ per la Tribuna Azzurra, 60€ per la Tribuna Verde e 90€ per la Tribuna Rossa. Andando a confrontare le cifre di Salerno con quelle proposte dagli altri club, il prezzo a partita premia soprattutto Fiorentina, Cagliari, Samp e Venezia. Ma osserviamo i dati delle altre società.

Sette gare a 70€ nella Fiesole

La Fiorentina ha proposto un abbonamento di sette partite (Cagliari, Spezia, Milan, Sampdoria, Salernitana, Benevento in coppa e Sassuolo) da ottobre a dicembre: Curva Fiesole e Ferrovia a 70€, Maratona a 140€ e Maratona Centrale a 200€, Parterre di Maratona Coperto e Scoperto 230€ e 140€, Parterre di Tribuna Centrale e Laterale 230€ e 160€, Tribuna Laterale 190€. Per i settori d’élite si va dai 420€ per la Poltronissima, passando per i 600€ per la Tribuna d’Onore, fino agli 850€ per la Tribuna Vip. Anche qui, esaminando la media partita, emergono prezzi molto vantaggiosi, soprattutto per i settori popolari: la divisione consegna 10€ per Curva Fiesole e Ferrovia, 20€ per Maratona, circa 29€ per Maratona Centrale, 20€ per Parterre Maratona Coperto, circa 33€ per Parterre Maratona Coperto. Si passa poi ai circa 33€ per il Parterre di Tribuna Centrale, ai circa 23€ per il Parterre di Tribuna Laterale, ai circa 27€ per la Tribuna Laterale; 60€, circa 86€ e circa 121€ a partita invece per rispettivamente Poltronissima, Tribuna d’Onore e Tribuna Vip.

Media vantaggiosa anche a Cagliari

Le partite contro Atalanta, Salernitana, Torino, Udinese e Bologna, tra novembre e dicembre, rientrano nel mini abbonamento proposto dal Cagliari. Si parte dai 70€ per la curva, passando dai 110€ per i distinti, fino ai 170€ per la tribuna; più bassi quindi se paragonati ai 100€, 125€ e i 145€ varati dalla Salernitana, con ben due partite in più, per giunta, sebbene (Atalanta esclusa) con avversari non di fascia top. La media dice: 14€ a gara in curva, 22€ nei distinti e 34€ in tribuna.

Pacchetto Marassi e riduzioni

La Sampdoria ha lanciato un pacchetto per le quattro partite casalinghe contro Verona (27/11), Lazio (5/12), Torino (Coppa Italia, 16/12) e Venezia (19/12). Se la Salernitana ha concesso prelazione agli abbonati 2019/20, il club doriano invece ha optato per uno sconto destinato ai vecchi aficionados. Paragonando i prezzi (quelli della Salernitana da considerarsi comprensivi di diritto di prevendita) c’è una netta differenza: dai 99 euro per la curva sud dell’Arechi, ai 45 della gradinata nord del Ferraris (40 per gli abbonati), meno della metà con una partita in più. Per il settore popolare la società ligure ha disposto, a differenza di quella granata, anche riduzioni per under 14 e under 18 che pagano rispettivamente le simboliche cifre di 15€ e 30€ (12 e 25 se vecchi abbonati). Per i distinti il prezzo è di 60€ (50 abbonati), 45 per gli under 18 (37 abbonati), 30 per gli under 14 (25 abbonati) e 15 per gli under 6. Anche in questo caso prezzi molto più bassi rispetto ai 125€ (e 68€ per over 65, under 14 e donne) varati dalla Salernitana. La tribuna inferiore del Ferraris può essere confrontata con la tribuna verde dell’Arechi: nel primo caso sono 135€, nel secondo 180€. Le riduzioni: 90€ per gli under 18 (75 se abbonati), 45€ per gli under 14 (37 se abbonati) e 15€ per gli under 6. Riduzione a 110€ invece per over 65, under 14 e donne nel caso della Salernitana. Più basso invece il prezzo della tribuna rossa dell’Arechi (270€, ridotto 160€), rispetto ai 450€ per la tribuna d’onore di Marassi (ridotto 375€). Insomma a Genova si paga di meno e si guarda di più: analizzando la media partita si arriva a cifre irrisorie: circa 11€ in curva, 15€ nei distinti, 34€ in tribuna inferiore e 112€ in tribuna d’onore.

Più convenienza anche in Laguna

Da quattro giorni anche il Venezia ha lanciato mini carnet per cinque gare al Penzo: Venezia-Inter (27 novembre), Venezia-Hellas Verona (5 dicembre), Venezia-Juventus (11 dicembre), Venezia-Ternana (14 dicembre), Venezia-Lazio (22 dicembre). Per chi volesse assicurarsi un posto in curva sud ci sarebbero da sborsare 100€, che scendono a 35€ per i bambini dai 4 ai 12 anni e a 75 per i ragazzi dai 13 ai 18 anni, 85€ invece per gli over 65 e vecchi abbonati. Stesse cifre anche per la curva nord. Prezzo di 155€ per i distinti laterali (ridotti 45€, 110€ e 125€), 185€ per i distinti centrali (ridotti 45€, 135€ e 155€) e 210€ per i distinti gold (ridotti 45€, 150€, 170€). Passando alla tribuna coperta: servono 250€ (ridotti 60€, 170€ e 195) per la laterale, 295€ (ridotti 70€, 210€ e 240€) per la centrale e 400€ (ridotti 95€, 295€ e 335€) per la vip. Anche in Laguna, rispetto a Salerno, il prezzo partita risulta vantaggioso (potendo guardare due match in più): medie partita a 20€ in curva, 31€ nei distinti laterali, 37€ nei distinti centrali, 42€ nei distinti gold, 50€ in tribuna laterale, 59€ in tribuna centrale e 80€ in tribuna vip.

Sassuolo, prezzi stracciati

Mini abbonamento invernale anche per il Sassuolo, che comprende le sfide casalinghe con Venezia, Empoli (entrambe già giocate) e Cagliari (in programma domani). Prezzi praticamente stracciati se si pensa che per la tribuna sud (equivalente alla curva sud dell’Arechi) bastano 25€ (20€ per donne, over 65 e under 30, 10€ per under 16), per le tribune est centrale e laterale (ovvero i distinti dell’Arechi) ne servono appena 60 (riduzioni a 50€ e 10€) e 40 (riduzioni a 30€ e 10€). Anche paragonando tribuna azzurra (150€) e tribuna verde (180€) con le più costose tribuna ovest centrale superiore (80€) e inferiore (70€) e tribuna ovest laterale superiore (70€), emerge la grande differenza di prezzo. Addirittura per la tribuna ovest laterale inferiore del Mapei Stadium sono sufficienti 40€. Prezzi partita stracciati: 8€ per la tribuna sud, 20€ per la tribuna est centrale laterale, circa 27€ per la tribuna ovest centrale superiore, circa 23€ per la tribuna ovest centrale inferiore e per la tribuna ovest laterale superiore e circa 13€ per la tribuna ovest laterale inferiore.

I carnet completi in casa

Alcune società come Bologna, Udinese ed Empoli hanno optato per un abbonamento completo per le gare casalinghe. L’opzione mini abbonamento era stata già utilizzata, nel mese di settembre, da Torino (3 gare), Verona (2 gare) ed Empoli (3 gare).

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News