Connect with us

News

Sampdoria-Salernitana, le probabili: rientrano Fazio e Bonazzoli. Giampaolo ritrova Ekdal

SERIE A – 33^ GIORNATA – STADIO LUIGI FERRARIS – SABATO 16/4, ORE 14.30

SAMPDORIA-SALERNITANA (PROBABILI FORMAZIONI)

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Murru; Candreva, Ekdal, Thorsby; Sensi; Quagliarella, Caputo. A disp: Falcone, Ravaglia, Augello, Conti, Magnani, Yoshida, Supryaga, Rincon, Sabiri, Vieira, Damsgaard, Askildsen, Trimboli. All: Giampaolo

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi, Ederson, Bohinen, Lassana, Verdi; Djuric, Bonazzoli. A disp: Belec, Russo, Dragusin, Gagliolo, Ranieri, Veseli, Di Tacchio, Kastanos, Zortea, Obi, Mikael, Perotti, Ribery. All: Nicola

Arbitro: Valeri di Roma 2 (Dei Giudici/Lombardo). IV uomo: Colombo. Var: Manganiello (Mondin)

Diretta: DAZN


Dopo l’impegno proibitivo di Roma, arriva per la Salernitana la sfida contro la Sampdoria più alla portata. I granata non hanno più scuse e devono iniziare a fare punti per tenersi in gioco e magari risucchiare ancor di più proprio i blucerchiati.

All’Olimpico è mancato solo il risultato, ma la prestazione c’è stata e allora Nicola opterà solo per due cambi. Rientrano dalla squalifica Fazio e Bonazzoli. L’argentino prenderà posto in difesa come braccetto sinistro, scalzando Ranieri, insieme a lui i confermati Gyomber e Radovanovic davanti a Sepe. In mediana ci sarà la conferma del trio Ederson, Bohinen e Lassana Coulibaly; giocherà ancora Mazzocchi a destra, novità Verdi a sinistra al posto di Obi. Sarà sfida da ex per Bonazzoli (di proprietà della Samp) che sarà di nuovo il partner di Djuric in avanti. Nicola ha ritrovato anche Diego Perotti che potrebbe essere utile a gara in corso, stesso discorso per Ribery. È rimasto a casa Matteo Ruggeri per influenza, ancora out gli infortunati Mousset e Mamadou Coulibaly, fuori per scelta tecnica Delli Carri, Kechrida e Jaroszynski.

In casa Samp Giampaolo ritrova Conti, Ekdal e soprattutto Damsgaard, ancora fuori Giovinco e Gabbiadini. L’ex tecnico del Milan non ha grossi dubbi. Nel 4-3-1-2 davanti ad Audero dovrebbero agire, da destra a sinistra Bereszynski, Ferrari, Colley e Murru. A centrocampo Ekdal e Thorsby sicuri del posto, Candreva favorito su Rincon come mezzala destra. Sensi dovrebbe agire a supporto di Quagliarella e Caputo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News