Connect with us

News

Salernitana-Venezia, ipotesi divieto a tifosi veneti? Prevendita congelata in attesa di direttive Lega B

In attesa di capire cosa deciderà la Lega B nella giornata di oggi su tempi e modalità di disputa delle prossime due giornate di campionato a causa dell’emergenza Coronavirus (clicca qui per leggere), la Salernitana temporeggia e congela la prevendita per la partita del 3 marzo contro il Venezia, che non partirà nella giornata di oggi. I lagunari dovrebbero essere ospiti tra sette giorni dei granata, c’è una forte e bella amicizia tra le due tifoserie che però potrebbe non essere rinsaldata sul campo, visto che è ipotizzabile un divieto di trasferta.

È stato lo stesso Gabriele Gravina, presidente della FIGC, a parlare dell’ipotesi di fermare i viaggi delle tifoserie provenienti dalle regioni in emergenza, tra cui c’è anche il Veneto. A Venezia e provincia, in particolare, sono emersi 8 casi e c’è allerta. I tifosi arancioneroverdi dunque potrebbero paradossalmente essere costretti a seguire da lontano la partita, ammesso che venga confermata la disputa alle 21 del 3 marzo. Per ora la prevendita non parte neppure per i settori locali, mentre il sodalizio granata ha scelto di avviare comunque le procedure degli accrediti stampa. Per il pubblico, si attenderanno le decisioni odierne della Lega B in seguito anche alla riunione che il premier Conte terrà con i governatori delle Regioni. La speranza è che tutto possa rientrare e consentire un regolare svolgimento della partita con le rispettive tifoserie sugli spalti, per rinnovare un’amicizia ultraventennale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News