Connect with us

News

Salernitana in campo per scrivere la storia: con l’Empoli torna al 3-5-2, in attacco Gondo e Tutino

SALERNITANA – EMPOLI – STADIO ARECHI (ore 14)

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Jaroszynski; Tutino, Gondo. A disp. Adamonis, Mantovani, Sy, Schiavone, Cicerelli, Djuric, Aya, Boultam, Anderson, Kristoffersen, Kupisz, Durmisi. All. Castori (in panchina Bocchini)

EMPOLI (4-3-1-2): Furlan; Fiamozzi, Casale, Romagnoli, Terzic; Ricci, Stulac, Bandinelli; Bajrami; Moreo, Olivieri. A disp. Brignoli, Crociata, Mancuso, Matos, La Mantia, Sabelli, Zurkowski, Damiani, Pirrello, Haas, Nikolaou, Parisi. All. Dionisi

Arbitro: Fabbri di Ravenna. Assistenti: Di Iorio (Verbano Cusio Ossola) e Bottegoni di Terni Quarto uomo: Volpi (Arezzo)

Diretta: Raisport e Dazn.com


Dieci mesi dopo, Salernitana-Empoli torna ad essere una partita decisiva per i granata, ma con una situazione completamente differente. La squadra di Fabrizio Castori si gioca la promozione in Serie A, con un occhio agli altri campi: se Di Tacchio e soci dovessero battere i toscani e – contemporaneamente – Lecce e Monza non dovessero vincere, l’ippocampo si ritroverebbe a tagliare lo storico traguardo della terza promozione in Serie A, ventitré anni dopo l’impresa targata Delio Rossi.

Per la sfida odierna, contro la capolista Empoli già promossa in massima serie, Castori tornerà al 3-5-2, modulo che ha accompagnato i granata per gran parte della stagione. In difesa tornerà Veseli, il quale ha scontato il turno di squalifica e farà reparto con Bogdan e Gyomber davanti a Belec. In attacco impossibile rinunciare a Cedric Gondo, reduce da quattro gol nelle ultime partite. L’ivoriano farà coppia con Gennaro Tutino, eroe della partita di Lignano Sabbiadoro, con un rigore procurato e trasformato a tempo quasi scaduto. Anche se lontano dalla migliore condizione, a centrocampo dovrebbe rivedersi Coulibaly dal primo minuto. L’ex Trapani comporrebbe il terzetto mediano con Di Tacchio e Capezzi, mentre sulle corsie esterne agiranno Casasola e Jaroszynski.

L’Empoli non dovrebbe schierare le seconde linee anche se “qualcuno riposerà” come annunciato in conferenza stampa da mister Dionisi: è il caso di bomber Leonardo Mancuso che dovrebbe partire dalla panchina. I toscani partiranno col 4-3-1-2, con Bajrami a sostegno del tandem offensivo composto da Moreo e Olivieri.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News