Connect with us

News

Rinvii, sconfitte a tavolino e posticipi: ecco cosa succederà in B in caso di positivi al Covid

I casi di Covid 19 aumentano nel calcio e non fanno sconti a nessuno, neppure a Cristiano Ronaldo o Ibrahimovic. Anche la Lega B, sulla scia di quanto fatto dalla massima serie, si cautela ed emette un chiaro regolamento da rispettare in caso di positività di uno o più giocatori dei club cadetti: il campionato andrà avanti e le partite si giocheranno, con tanto di possibilità di 0-3 a tavolino. Ecco le regole a cui dovrà attenersi anche la Salernitana che ripercorrono quelle già adottate dalla massima serie sulla base del regolamento UEFA.

COSA SUCCEDE SE EMERGONO UNO O PIU’ POSITIVI IN UNA SQUADRA DI B? La partita che vede protagonista il club si gioca regolarmente, con l’interessato o gli interessati che finiscono in isolamento e previo accertamento della negatività del resto del gruppo. Il tutto, purché la squadra abbia almeno tredici calciatori disponibili (e negativi al test rapido che precede l’incontro, ovviamente) di cui almeno un portiere. Il numero dei tredici sarà computato tenendo in considerazione tutti i tesserati ai quali sia stato assegnato il numero di maglia. In tal caso, la Lega B non specifica se viene a cadere il discorso dell’obbligo dei diciotto in lista over o se è possibile, in caso di numerose indisponibilità per Covid, attingere anche al bacino dei fuori lista eventuali. L’interpretazione sembrerebbe dare parere favorevole.

SE È POSITIVA L’INTERA SQUADRA E I DISPONIBILI SONO INFERIORI A 13, COSA ACCADE? La squadra interessata perde la partita per 3-0 a tavolino, ma senza venire penalizzata di un punto in classifica come il regolamento prevedrebbe in caso di normale rinuncia alla disputa della gara.

COSA SUCCEDE IN CASO DI POSITIVITÀ RILEVATA A SEGUITO DEI TEST ESEGUITI ENTRO LE 48 ORE ANTECEDENTI LA GARA? Attualmente il protocollo prevede che i giocatori debbano effettuare test anti Covid nelle quarantotto ore che precedono l’impegno agonistico. In caso di positività, la Lega B fa sapere che “il club dovrà spedire in quarantena i tesserati contagiati, con l’obbligo di far svolgere immediatamente al gruppo squadra un ciclo di test mediante tampone rinofaringeo, ovvero a mezzo diverso accertamento effettuato in conformità al protocollo sanitario di volta in volta vigente”. I risultati dei test rapidi dovranno pervenire almeno quattro ore prima del calcio d’inizio. Se la positività coinvolge calciatori della squadra ospitante, in attesa di conoscere l’esito del ciclo di accertamenti, il club potrà richiedere alla Lega il posticipo dell’orario della gara in programma. Solamente qualora la gara sia programmata dopo le ore 20.30, la Lega potrà disporre il posticipo al giorno successivo. Qualora i casi di positività al virus siano riscontrati nei calciatori del club ospite, in attesa di conoscere l’esito dei test, il club potrà richiedere di posticipare la gara in programma fino al giorno successivo per oggettive e comprovate problematiche di carattere logistico ed organizzativo connesse alla trasferta. Il posticipo al giorno successivo avrà orario individuato dalla Lega e potrà essere concesso solo a condizione che venga rispettata la calendarizzazione in essere e comunque che vengano garantiti almeno due giorni liberi prima dello svolgimento della gara successiva.

COSA ACCADE IN CASO DI POSITIVITÀ O ISOLAMENTO DI PIÙ DI 8 CALCIATORI NELLO STESSO CLUB? Se nell’arco temporale intercorrente tra l’ultima gara disputata e le 48 ore antecedenti la gara successiva, risultino positivi al Covid e posti in isolamento più di 8 calciatori dello stesso club, quest’ultimo ha diritto, previa istanza al Presidente della Lega, al rinvio della prima gara utile nella quale sarà impegnato, che sarà riprogrammata in una data stabilita insindacabilmente dal Presidente stesso; tale rinvio potrà essere concesso per una sola volta nel corso della stagione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News