Connect with us

News

Ribery leader in campo e fuori: gli unici applausi dell’Arechi sono per il capitano

Leader tecnico e di spogliatoio. Nella disfatta dell’Arechi con l’Empoli, uno dei pochissimi a salvarsi è stato Franck Ribery, autore dell’assist per il gol di Ranieri e decisivo anche in occasione del secondo gol. Aveva fornito altri due assist al bacio, a Simy prima e a Djuric poi, ma gli attaccanti granata non hanno sfruttato il suggerimento del numero 7, ieri migliore in campo dei granata e anche capitano.

La fascia di capitano a Ribery

Per la sua prima partita sulla panchina della Salernitana in Serie A, Stefano Colantuono ha deciso di consegnare al campione francese i gradi di capitano, nonostante la presenza di Di Tacchio nell’undici di partenza. “Come tutti i giocatori di un’altra categoria può giocare dappertutto. L’impegno la corsa sono stati importantissimi, ha fatto una partita da grande giocatore qual è. Ce lo teniamo stretto perché le nostre fortune passeranno proprio da lui” ha dichiarato il tecnico granata  dopo il triplice fischio, elogiando le qualità tecniche e caratteriali dell’ex Bayern Monaco, unico giocatore capace di accendere la luce in un pomeriggio da dimenticare.

Campione da gestire e sfruttare al meglio, nelle prossime ore le sue condizioni saranno valutate in vista dei due impegni ravvicinati contro Venezia e Napoli. Ieri, come accaduto col Genoa, è rimasto in campo per l’intera durata della partita, incassando gli applausi dei tifosi sugli spalti. Un impegno gravoso, da non sottovalutare: la sua presenza al “Penzo” di Venezia potrebbe essere importantissima, soprattutto considerando il peso dei punti in palio nel match di martedì pomeriggio. Difficile stabilire se – dopo i novanta minuti di ieri – sarà possibile vederlo dall’inizio per la seconda volta in pochi giorni. La certezza è rappresentata dal fatto che, se sarà possibile, il numero 7 granata darà il suo massimo come ha sempre fatto da quando è iniziata la sua avventura all’ombra del castello Arechi.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News