Connect with us

News

Qui Lecce: oggi la ripresa, in cinque a parte. Presentato Rispoli: “Società seria, voglio ripagare la fiducia”

La Salernitana abbandona il sogno Rispoli. L’ex Palermo si è accordato in giornata con il Lecce, raggiungendo quindi il suo obiettivo, ovvero quello di tornare in Serie A, quella Serie A assaporata proprio con la maglia dei salentini nel 2010/11. L’esterno era stata una esplicita richiesta di Gian Piero Ventura che lo considerava perfetto per il suo 3-5-2, le pretese di ingaggio alte e il richiamo della massima serie hanno giocato però a sfavore dei granata che hanno provato a far leva sulla possibilità per il classe ’88 di riavvicinarsi a casa (Rispoli è originario di Cava de’ Tirreni). Queste le sue parole nella conferenza odierna di presentazione: “Ho fatto il primo anno di Serie A, dove riuscimmo a salvarci sul campo. Fu un’annata difficile, poi successero cose spacievoli. Adesso il gruppo è importante, con voglia di far bene, la società è seria e fa le cose giuste. Ora devo ripagare sul campo. Il Lecce dello scorso anno aveva voglia di dimostrare da neopromossa, avevano identità ed organizzazione e hanno ottenuto i risultati. Palermo è stata una parentesi importante, una grande piazza, sono cresciuto, ho sofferto e ho imparato a reagire alle difficoltà. Dispiace per come sia finita, non aver potuto fare i playoff con una società con nessuna certezza. Qui conosco Meccariello, Lucioni, Mancosu e tanti altri. Ho scelto il numero 29, mio numero di nascita, siccome il 3 era occupato. Ho giocato spesso terzino destro, ma posso fare anche il quinto di centrocampo, sicuramente mi sono adattato raramente anche altrove, tipo come terzo centrale. All’esordio avremo l’Inter, ricordo il gol che feci a Milano col Palermo che valse l’1-1, a dir la verità un pò fortunoso. Fa piacere segnare, può essere utile, ma la cosa più importante è fare il mio dovere e il risultato della squadra. Mi sono allenato con un preparatore atletico, di certo la partita e gli allenamenti con i compagni sono diversi, c’è un altro ritmo. Ho bisogno di un pò di adattamento ai lavori e ai carichi della squadra, per valutare poi sul campo”. La Salernitana quindi se lo ritroverà come avversario domenica al Via Del Mare, marcia di avvicinamento alla sfida di Coppa Italia anche in casa salentina. La squadra di Liverani si è ritrovata oggi all’Acaya Golf Resort & Spa per iniziare la settimana di lavoro; ancora differenziato per Lo Faso, Fiamozzi, Mancosu, Benzar e Shakhov. Prevista doppia seduta domani.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News