Connect with us

News

Qui Cosenza: anche Braglia si affida al 3-5-2, Schiavi ancora dalla panchina, coppia offensiva tutta fantasia

Defezioni importanti in casa Cosenza, Braglia ha convocato 18 calciatori, non figurano in lista gli infortunati D’Orazio e Litteri e lo squalificato Sciaudone. Quest’ultima è probabilmente l’assenza più pesante, l’ex granata infatti è il punto di riferimento della mediana rossoblù. Sulla sua sostituzione ruotano i dubbi di formazione del tecnico toscano. Andrà probabilmente in soffitta il 4-2-3-1 visto nel derby contro il Crotone per far spazio ad un 3-5-2 praticamente a specchio con quello della Salernitana. Davanti a Perina la linea difensiva, schieramento spesso provato in settimana, sarà composta dagli ex Monaco e Legittimo e da Idda, comincerà dalla panchina quindi Raffaele Schiavi. A centrocampo la regìa sarà affidata a Bruccini, con le due mezzali Kanouté e Broh, Corsi e Baez, favorito sull’altro ex Bittante, agiranno sulle corsìe esterne. Il tandem offensivo dovrebbe essere formato da Pierini e Carretta, visto il ko di Litteri. Un occhio al campo e uno anche al mercato, il ds Trinchera infatti continua a lavorare per rinforzare la rosa dei lupi. Due i colpi in via di definizione: a centrocampo è vicino lo svincolato ex Foggia Leandro Greco, per la corsia mancina in arrivo c’è l’ex Benevento Lazaar in prestito dal Newcastle. Braglia gradirebbe anche un rinforzo offensivo, nelle idee dei calabresi c’è Federico Bonazzoli, rientrato alla Sampdoria dopo il prestito al Padova (8 gol in 35 presenze con i biancoscudati).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News