Connect with us

Giovanili

VIDEO. Primavera, esordio negativo: l’Ascoli passa al Volpe

TABELLINO – SALERNITANA-ASCOLI (PRIMAVERA) 0-1

SALERNITANA: De Matteis, Marangoni, De Lorenzo (22’ pt Cipriani), Motoc, Tumminelli, Perrone, Russo, Visconti (34’ st Sabatino), Guida, Palmieri (34’ st Boiano), Lanari (18’ st Siena). A disp. Sorrentino, Garofalo, Milano, Iuliano, Giardinetti, Guerra, Grasso. All: Procopio

ASCOLI: Becchi, Signorini, Gurini, Nicolai, Rossi, Luciani, Palazzino (44’ st D’Ainzara), Franzolini, Riccardi (44’ st Rizzi), Ciccarelli, Nacciarriti (16’ st Re). A disp. Illuzzi, Marucci, Petrazzuolo, Carano, Di Matteo, Governatori, Mancini. All: Pergolizzi

Arbitro: Dario Di Francesco di Ostia Lido (Martinelli/Maninetti)

NOTE.
Marcatori: Riccardi (A) 31’ st. Ammoniti: Rossi (A), Cipriani (S), Motoc (S), Ciccarelli (A), Siena (S). Angoli: 6-3. Recuperi: 2’ pt – 4’ st


Al suo esordio nel campionato di Primavera 2 la Salernitana viene sconfitta 0-1 dall’Ascoli al Volpe. A decidere la gara un colpo di testa su palla inattiva di Riccardi.  Mister Procopio ha schierato i suoi con un 4-3-3, sfruttando tutti gli slot per i fuoriquota possibili: De Matteis in porta, Marangoni, Tumminelli, Perrone e De Lorenzo in difesa, Russo, Motoc e Visconti a centrocampo, in attacco c’è Lanari, invece di Saponara infortunatosi nel riscaldamento, insieme a Guida e Palmieri.

Primo tempo

La Salernitana inizia subito in maniera molto propositiva, con Lanari che si fa vedere tra le linee e dialoga bene con Guida. Proprio il capitano granata riesce a trovare lo spazio per il tiro al 2’, ma lo strozza troppo. Dopo una combinazione al limite ci prova anche Palmieri al 13’ e il suo tiro per poco non scavalca Becchi, ma è leggermente alta. Passato il primo quarto d’ora i padroni di casa continuano ad avere il pallino del gioco, però non riescono più a incidere e l’Ascoli prova ad approfittarne per ripartire. Da un contropiede nasce l’occasione più pericolosa per i bianconeri, che guadagnano un’ottima punizione dal limite su cui Riccardi centra il palo sorprendendo de Matteis con un rasoterra dal suo lato. La palla gol degli ospiti risveglia la squadra di Procopio, che torna a costruire bene e al termine di una bella manovra Russo si fa trovare al posto giusto per liberare il mancino, ma non è preciso. Le due squadre vanno quindi al riposo sullo 0-0.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Secondo tempo

Nella ripresa la Salernitana si abbassa molto e l’Ascoli inizia a spingere. Al 3’ Franzolini riesce a colpire di testa su una punizione dalla trequarti, ma il tiro è centrale e De Matteis controlla. Due minuti dopo di nuovo Franzolini è pericoloso con un tiro al volo che finisce a lato. Al 14’ ancora un inserimento di Franzolini rischia di far male ai granata, ma non impatta bene di testa. I bianconeri riescono a sbloccare la partita alla mezz’ora. Re, da poco subentrato, scatena il panico in area e De Matteis riesce a rifugiarsi in angolo, da quello successivo Riccardi taglia sul primo palo e scavalca il portiere per l’1-0.  I granatini ormai sono anche molto provati e riescono a impensierire l’Ascoli solo su punizione, prima al 34’ da lontanissimo con Motoc e poi al 37’ con Russo su cui il portiere compie un grandissimo intervento. La gara quindi, dopo quattro minuti di recupero, termina 0-1.

Highlights

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili