Connect with us

News

Oggi ripresa e… antivigilia. Da valutare Dziczek, domani si riparte per Monza

La Salernitana è rientrata ieri sera in aereo da Venezia e già oggi tornerà ad allenarsi in vista della repentina trasferta di Monza. Sarà già antivigilia al Mary Rosy per gli uomini di Fabrizio Castori, che pure dovranno effettuare lavoro essenzialmente di scarico, almeno per quanto riguarda gli elementi scesi in campo al Penzo. “Che sono tutti stanchi morti, questo lo sappiamo già. Per valutare il recupero di tutti dobbiamo aspettare martedì”, ha ammonito ieri l’allenatore in conferenza stampa.

Oggi saranno testate anche le condizioni di Patryk Dziczek, lasciato a casa per la trasferta veneta a causa dei postumi di “una tranvata presa contro l’Entella”, per usare parole dello stesso Castori. Il centrocampista polacco ieri si è allenato da solo a Salerno e ha ripreso a correre, ma aveva una ferita che gli ha impedito di essere disponibile al Penzo. “Vediamo, se non si allena in gruppo, faccio fatica poi a schierarlo. Valuteremo nelle prossime ore”, ha detto ancora Castori a proposito del classe 1998. “Certamente – ha aggiunto il mister – qualcuno più fresco per Monza lo recupereremo di sicuro, come Kupisz e Schiavone che all’inizio sono partiti fuori, entrando solo nel finale”.

Domani la Salernitana sosterrà la seduta di rifinitura e poi partirà alla volta della Lombardia con un volo charter. La gara contro il Monza è in programma mercoledì alle 16 allo U-Power Stadium, il vecchio Brianteo. In serata, dopo la partita, la truppa granata farà ritorno in Campania con un secondo volo privato, in modo da poter essere nuovamente in campo giovedì per riprendere la preparazione in vista del match casalingo contro il Pordenone di lunedì 4 gennaio. Dopodiché un paio di giorni di relax per staccare la spina, vista la sosta del weekend del 9/10 gennaio.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News