Connect with us

News

Nesta continua a volare: “Vittoria meritata, siamo forti. La Salernitana è una squadra da playoff”

Sesta vittoria consecutiva e anche questo pomeriggio nessun gol subito. Il Frosinone vola e adesso è la favorita per il secondo posto, Alessandro Nesta può sorridere e continuare a sognare la promozione. Anche oggi i ciociari hanno portato a casa l’intera posta in palio confermandosi la squadra più in forma del campionato. Nessun brivido per Leali, qualcuno in più per Micai e la testata di Novakovich da tre punti: cinico e compatto, che Frosinone. Ma Nesta continua a mantenere la calma: “Oggi non ho fatto sostituzioni perché ho visto che la squadra teneva bene il campo, alla prossima ci penso domani. I cambi che avevo erano offensivi e non volevo perdere marcatori sui calci piazzati. Le cose andavano bene e non volevo rovinare la partita. La settimana è favorevole tranne il Crotone, ma le sensazioni sono buonissime: è la nostra sesta vittoria senza prendere gol, inizia a essere qualcosa di importante ma non abbiamo il tempo di festeggiare”. 

Vola il Frosinone, la A è vicina. E la Salernitana può, secondo il Campione del Mondo, arrivare ai playoff: “Siamo partiti male perché abbiamo aspettato, avevamo preparato alcune cose per farli entrare e poi chiuderli ma non ci siamo riusciti. Poi abbiamo iniziato a tenere la palla e limitare gli errori, la crescita di Maiello ha fatto la differenza: quando è entrato in partita non abbiamo sbagliato più. In questo momento tutti vedono l’obiettivo, abbiamo capito che è a portata di mano. Sono tutti sul pezzo, i ragazzi sono eccezionali e stiamo facendo di tutto. La squadra è tosta e forte. Ora dobbiamo mantenere l’equilibrio perché le partite le vinciamo tutte sudando, non possiamo abbassare l’attenzione. Noi allenatori dobbiamo mettere i giocatori nelle condizioni migliori, sono loro a fare la differenza. Non ho visto i due tocchi in area. Se avesse segnato Migliorini sarei stato rammaricato, ma per me il Frosinone ha meritato di vincere. La Salernitana ha idee precise eppure ha dovuto calciare la palla lunga tante volte. La Salernitana per me è fortissima, il centrocampo è molto importante e così anche il pacchetto degli attaccanti”. 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News