Connect with us

News

Malumore Aglietti: “Sfortunati sugli episodi arbitrali. Giocatori di qualità decisivi per la Salernitana”

Non nasconde il malumore per qualche episodio dubbio, nel match contro la Salernitana, Alfredo Aglietti. Il tecnico del Chievo ha analizzato, in maniera critica, la direzione di gara nel post partita: “Ogni tanto ci ritroviamo a commentare decisioni arbitrali cervellotiche, l’arbitro sui due episodi, il mano di Casasola e il fallo su Obi, aveva la visuale libera per giudicare, mi sembra strano non lo abbia percepito. C’è un episodio dubbio anche nel primo tempo su Fabbro. Non voglio fare polemiche, sono le prime partite anche per i direttori di gara, magari l’assenza di pubblico li porta a giudicare in maniera diversa gli episodi. Anche il presidente è molto arrabbiato”.

L’allenatore poi ha giudicato la prestazione dei suoi ragazzi: “Parlando della partita, ho visto un grande Chievo nel primo tempo, non siamo stati fortunati sugli episodi, abbiamo preso anche un palo, il pareggio della Salernitana è stato un contraccolpo psicologico, dopo che stavamo facendo bene. Nella ripresa la partita è stata più equilibrata, il secondo gol loro ha complicato tutto. La Salernitana si è chiusa bene e noi abbiamo faticato a far girare palla. Il risultato è l’unica cosa che conta e può ingannare, ma i ragazzi hanno dato il loro contributo, l’atteggiamento è stato quello giusto, ci abbiamo provato fino alla fine, ma purtroppo non è andata. Ci è mancata un po’ di cattiveria e un po’ di qualità negli ultimi venticinque metri. Per la Salernitana sono state decisive due giocate di Tutino e Djuric. Dobbiamo sicuramente analizzare le cose che non sono andate bene, ma siamo alle prime partite e serve pazienza. Bertagnoli spero non abbia il braccio rotto, aveva molto dolore, dovrà fare una radiografia; stava facendo bene, ma ho dovuto toglierlo purtroppo. Speriamo che l’infortunio non sia grave. Peccato per il ko, la prestazione c’è stata ed è mancato solo il risultato, ma continuiamo a lavorare”.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News