Connect with us

News

Lotito senatore, accolto ricorso del co-patron granata: la parola passa all’Aula di Palazzo Madama

È stato accolto il ricorso presentato da Claudio Lotito per la mancata elezione a senatore nel 2018. Due anni fa il co-patron della Salernitana si candidò con Forza Italia con lo scopo di ottenere un seggio a Palazzo Madama. Al suo posto fu eletto Vincenzo Carbone, oggi con Italia Viva (all’epoca era candidato anche lui con FI) ma Lotito, sostenendo che ci fosse stato un errore nel conteggio dei voti, presentò il ricorso che oggi è stato accolto dalla giunta del Senato.

Il collegio presieduto da Maurizio Gasparri infatti ha accolto la richiesta di Claudio Lotito passando la palla all’Aula che dovrà eventualmente confermare l’annullamento dell’elezione di Carbone. Si andrà al voto se almeno 20 senatori presenteranno un ordine del giorno per ribaltare la decisione della Giunta. Se sarà approvato, Lotito resterà fuori, in caso contrario Carbone lascerà il posto all’imprenditore capitolino che diventerebbe così senatore dell XVIII legislatura.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News